Una Regione che continua a sprecare denaro in continuazione, che paga fior di milioni di euro in vitalizi, e tanto altro per evitare una presunta entrata di 70 milioni di euro ( stimata ma difficilmente realizzabile) non esita a far pagare ai contribuenti - cittadini le cartelle esattoriali fino a 1.000 euro, quindi a tanti poveri disgraziati che in difficoltà non hanno potuto pagare importi quasi irrisori.

Quando nel dicembre 2021 il Governatore Roberto Occhiuto completò la nomina della giunta regionale tutti erano in attesa del nome del settimo assessore.

Lo stesso Occhiuto seppe creare una forte "suspence" ed attesa nei confronti di una nomina assessorile che doveva essere l'asso nella manica e la grande risorsa per raccordare il PNRR ( il libro dei sogni) con le effettive esigenze di sviluppo del territorio.

Che in politica siano da tempo saltati tutti gli schemi possibili ed immaginabili è fatto oramai risaputo e notorio. Ma il partito fondato da Carlo Calenda "Azione" che con Matteo Renzi, fondatore di "Italia Viva", formano il cosiddetto  "Terzo Polo" supera ogni record di mobilità politica.

Editoriale del Direttore