Nella sala consiliare del Comune di Bianchi, ridente paesino del Savuto, si è celebrata la 14° edizione del Premio "Costruttori di Legalità" promosso dall'associazione "Savutolibero" con il suo Presidente Eugenio Canino.
 
A collaborare nella promozione dell'evento anche la Pro Loco di Bianchi.
 
Patrocinanti il Consiglio Regionale della Calabria e il Comune di Bianchi. I lavori sono stati aperti dal saluto del promoter Eugenio Canino che ha sottolineato con orgoglio come oramai il Premio "Costruttori di Legalità" sia un appuntamento atteso e consolidato per tutti coloro i quali sono impegnati quotidianamente sul fronte della legalità e della lotta alle mafie.
 
Hanno recato i saluti anche Francesco Perri, consigliere comunale di Bianchi e Pasquale Taverna, primo cittadino del comune del Savuto.
 
A coordinare i lavori il giornalista Gianfranco Bonofiglio.
 
Ad intervenire la dottoressa Maria Luisa Alessi, dirigente aggiunta della Polizia Penitenziaria che ha rimarcato il ruolo importante e non secondario degli agenti di custodia e della polizia penitenziaria nel contrasto all'illegalità e nel recupero del detenuto.
 
Articolato e denso di proposte l'intervento del senatore Giuseppe Lumia, parlamentare per ben sei legislature e già Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia. "E' necessario impostare una nuova progettualità antimafia - ha affermato Giuseppe Lumia - che coinvolga gli attori sociali della società, che sia meno influenzata dell'io e che riporti il tema della lotta alle mafie e alla corruzione nell'agenda politica nazionale per come merita".
 
L'On. Giuseppe Lumia consegna il Premio alla dottoressa Teresa Reggio, magistrato G.I.P. presso il Tribunale di Potenza
 
In seguito molto apprezzato dal numeroso pubblico presente l'intervento della professoressa Francesca Rubettino Cerra in memoria del luogotenente di Guardia di Finanza, Antonio Cerra, scomparso nel mese di maggio.
 
Al tavolo dei relatori anche l'On. Simona Loizzo, capogruppo della Lega in consiglio regionale, che ha ribadito come "il disagio sociale crescente sia anche il serbatoio delle devianze e la platea dalla quale la criminalità trae la propria manovalanza. Combattere il disagio sociale significa anche combattere per la legalità".
 
Il consigliere comunale di Bianchi, Francesco Perri, consegna il Premio all'On. Simona Loizzo
 
 
Il generale Mario Guido Geremia, Generale di Brigata della Guardia di Finanza, ha recato il saluto ed ha sottolineato come la sua presenza sia una testimonianza di vicinanza di tutta la Guardia di Finanza alla famiglia tutta del luogotenete Antonio Cerra, presente all'evento.
 
Per la dottoressa Teresa Reggio, magistrato G.I.P. presso il Tribunale di Potenza la "legalità è principalmente uno stile di vita ed una scelta culturale".
 
Il Generale della Guardia di Finanza, Mario Guido Geremia, con il Promoter del premio, Eugenio Canino, consegnano il Premio alla prof.ssa Francesca Rubbettino Cerra
 
A chiudere i lavori il dott. Giuseppe Antoci, Presidente onorario della prestigiosissima Fondazione "Antonino Caponnetto".
 
Il dott. Giuseppe Antoci ha raccontato la sua esperienza contro le mafie, gli attentati subiti, la vicinanza della sua famiglia e le coraggiose scelte compiute in nome della legalità, "per costruire con il proprio esempio personale quel mattoncino di un muro che tutti dobbiamo contribuire a costruire per sconfiggere l'illegalità e le forze criminali".
 
Si è poi passati alla consegna del Premio.
 
A consegnare il Premio "Costruttori di Legalità" all'On. Simona Loizzo, il presidente dell'associazione "Giorgio La Pira", Antonio Belmonte
 
Alla dottoressa Maria Luisa Alessi, Dirigente agg. Polizia Penitenziaria, il premio è stato consegnato da Eugenio Canino, promoter dell'evento.
 
Alla dottoressa Teresa Reggio, magistrato G.I:P. presso il Tribunale di Potenza a consegnare il Premio il Sen. Giuseppe Lumia, già presidente della Commissione Parlamentare Antimafia ed insignito del Premio nella tredicesima edizione tenuta nel 2021.
 
Alla Professoressa Francesca Rubbettino Cerra il Premio è stato consegnato in memoria del marito, il luogotenente Antonio Cerra, dal Generale Mario Guido Geremia. Generale di Brigata per la Calabria.
 
Infine il primo cittadino di Bianchi, Pasquale Taverna, ha consegnato il Premio "Costruttori di Legalità" al dott. Giuseppe Antoci, Presidente Onorario della Fondazione "Antonino Caponnetto".
 
A conclusione dei lavori il promoter Eugenio Canino, ringraziando tutti i presenti, ha dato loro appuntamento per il prossimo anno in occasione della 15° Edizione.
 
Gianfranco Bonofiglio

  • I piu Letti

  • Ultime News

Editoriale del Direttore