Come era ovvio, avvicinandosi l campagna elettorale, non vi è politico regionale o nazionale che non si cimenti nel sbandierare il vessillo della lotta alle mafie, ovviamente a parole, guardandosi bene di operare nell'ambito dei partiti una giusta selezione che allontani che, invece, non può certo definirsi lontano da ambienti criminali o di chi ha goduto e continua a godere di voti in odor di 'ndrangheta.
Leggi tutto...

Editoriale del Direttore (2)