Dovrebbe essere Maria Grazia Iannini il nuovo assessore regionale della Lega in Calabria al posto di Tilde Minasi, eletta al Senato. 
L'avvocato di Corigliano ha due grandissimi sponsor.  L'On. Massimo Casanova, eurodeputato del Carroccio eletto nel 2019 nel collegio dell'Italia meridionale quando la Lega giunse al suo massimo storico del 34,4%, proprietario del famoso Papeete ed intimo amico dì Matteo Salvini, e l'On. Domenico Furgiuele, vice capogruppo alla Camera e pezzo forte del partito in Calabria.
 
          
Matteo Salvini al Papeete Beach
 
Nella giornata di domani Matteo Salvini farà il nome al Governatore della Calabria, On. Roberto Occhiuto
 
Maria Grazia Iannini andrebbe bene per l'On. Domenico Furgiuele soprattutto perché ricadente nel collegio camerale Rossano Crotone dove lo stesso Furgiuele è stato rieletto per la sua seconda legislatura. Ma, nel frattempo, la situazione all'interno della Lega rimane esplosiva. I tre parlamentari, Domenico Furgiuele, Simona Loizzo e la stessa Tilde Minasi, sono divisi tra loro. Il commissario regionale, Giacomo Saccomanno, è sulle posizioni di Furgiuele ed attende da Matteo Salvini un grosso incarico nazionale. 
 
Pietro Molinaro, che subentrerà da primo dei non eletti in consiglio regionale al posto di Simona Loizzo eletta alla Camera, è anche lui sulle posizioni del deputato Domenico Furgiuele.
 
In sintesi, anche questa scelta sembra nascere da lacerazioni che rischiano di spaccare ancora di più un partito perennemente litigioso che nelle scorse elezioni del 25 settembre ha racimolato un deludente 5,7% (41.673 voti), ma che ha, comunque, ben tre parlamentari.
 
Redazione

Editoriale del Direttore