Fra le sette liste che affiancano il candidato  Governatore del centrodestra, On. Roberto Occhiuto, vi è la lista di "Coraggio Italia", una nuova aggregazione politica nata da poche settimane e presieduta da Luigi Brugnaro, noto imprenditore e Sindaco di Venezia. Per "Coraggio Italia" la partecipazione alle regionali in Calabria è il primo appuntamento in assoluto. Quindi un momento politico importante. Ed in merito all'esordio del nuovo partito in una nota congiunta a firma del Presidente Luigi Brugnano e dei tre Vicepresidenti, Giovanni Toti, Governatore della Liguria, il senatore Gaetano Quagliariello e il deputato Marco Marin, si afferma che "Alla faccia di chi ha tentato di descrivere la nostra intrapresa politica come un’operazione di palazzo, a poche settimane dalla sua nascita ‘Coraggio Italia’ scende in campo e si cimenta nella sfida elettorale fra le più impegnative: quella delle regionali, che ci vedranno impegnati in Calabria a sostegno di Roberto Occhiuto, con il nostro simbolo e una squadra di donne e uomini di grande valore e competitività. Abbiamo depositato oggi le nostre liste per tutte le circoscrizioni calabresi - sostengono i vertici di ‘Coraggio Italia’ -: liste con una fortissima è qualificata presenza giovanile, con una rappresentanza femminile davvero paritaria ben al di là degli obblighi di legge, con un equilibrio territoriale e una effervescenza ideale che sono prova di radicamento, conoscenza della realtà, ricchezza di proposte per cambiarla. Siamo certi che ‘Coraggio Italia’ rappresenterà la vera sorpresa di queste elezioni. Saremo impegnati senza risparmio in campagna elettorale come lo siamo stati fino a oggi per mettere in campo una squadra valida e competitiva, risultato di un lavoro grande e prezioso per il quale sentiamo di dover ringraziare i nostri dirigenti nazionali e territoriali, i quadri, i militanti, e anche i tanti amici che avrebbero aspirato alla candidatura ma poiché le liste sono a capienza limitata hanno accettato di mettersi al servizio del progetto politico. Saremo impegnati in una campagna elettorale che sarà una campagna delle idee che porteremo avanti nelle piazze e tra la gente, e ci saremo anche e soprattutto dopo, quando si tratterà di realizzare le idee innovative di sviluppo che abbiamo messo in campo. Oggi, giorno di deposito delle liste - concludono Brugnaro, Toti, Marin e Quagliariello -, lasciateci esprimere la nostra soddisfazione per un partito così giovane già ai nastri di partenza, e di rivolgere un sincero in bocca al lupo ai candidati di ‘Coraggio Italia’ in Calabria e ai numerosi amici che in tutta Italia, provenendo dalle realtà che hanno dato vita al nuovo soggetto politico, si cimenteranno con liste civiche e politiche e con candidati nelle tante elezioni comunali del 3 e 4 ottobre e contribuiranno ad arricchire le costituenti territoriali di ‘Coraggio Italia’ di rappresentanze importanti nei comuni del nostro Paese. Avanti tutta!”.
Redazione

Editoriale del Direttore (2)