Sergio Sollima nato a Roma il 1° aprile 1921 e spentosi nella Città Eterna il 1° luglio 2015 fu un grande regista e sceneggiatore italiano.

Amico personale di Sergio Leone, specialista del filone "spaghetti western" (poi ripreso e valorizzato dal regista e produttore di fama mondiale Queen Tarantino),  regista della serie Tv in sei puntate "Sandokan" con Kabir Bedi che segnò la storia della Tv di quegli anni con un successo leggendario. e di tanti altri film che segnarono la storia del cinema del tempo. Ma il ricordo di Sergio Sollima è legato anche alla città di Cosenza. Infatti a Cosenza furono girate delle scene della serie Tv di sole due puntate di "Uomo contro Uomo", una storia di 'ndrangheta.

Il regista Sergio Sollima con Ray Lovelock a Cosenza sul set di "uomo contro uomo"

 

Al film partecipò con un ruolo minore ma dimostrando grandi doti di attori l'amato e compianto Totonno Chiappetta, artista a tutto tondo che tanto amò la sua città. Fu anche la prima esperienza nel mondo dorato della celluloide di Marcello Arnone che avviò una splendida carriera di attore con decine e decine di partecipazioni in film di grande successo e con registi di primo piano. Nel film si intravedono tante location della Cosenza di quel tempo, fine anni '80, come il Tribunale di Cosenza, alcune vie del centro storico, e altre zone della città.

Sergio Sollima sul set di "Uomo contro Uomo"

Tanto interesse suscitò fra i giovani cosentini l'allestimento dei set cinematografici in città e molti fecero di tutto per poter partecipare da comparse alle scene del filmato. E Sergio Sollima è stato anche il padre ed il maestro di Stefano Sollima, che ha continuato sulla strada paterna con altrettanto successo. Basti pensare alla diffusione planetaria della serie Tv di "Gomorra" e all'attuale successo di "Zero Zero Zero" ambedue tratti da libri di Roberto Saviano e diretti da Stefano Sollima.  Al film partecipò anche un giovane Pasquale Anselmo, nato a Cosenza, e divenuto poi a Roma una dei doppiatori più famosi e più conosciuti del mondo del cinema, voce ufficiale di Nicolas Cage, e della Tv. "Uomo contro Uomo", miniserie televisiva in due puntate del 1989 con attori del calibro di Natasha Hovey, Angelo Infanti, Barbara De Rossi, Maria Fiore e Ray Lovelock fu trasmesso in prima visione domenica 29 e lunedì 30 gennaio 1989 su Raiuno con un ascolto medio di 7.197.000 telespettatori.
Redazione


Editoriale del Direttore