Nell'ambito della manifestazione "FiumEstateLibri" e con il patrocinio gratuito del Comune di Fiumefreddo Bruzio e la collaborazione della Rete Antimafia di Brescia il noto artista e scrittore, Giulio Cavalli, presenta il suo libro "Disperanza", edito da Fandango.


Alla presentazione che si terrà nell'incantevole scenario del borgo storico di Fiumefreddo Bruzio sabato 10 luglio alle 18.30 parteciperanno:
Salvo Vitale - scrittore e compagno di lotta di Peppino Impastato
Faro Di Maggio - compagno di lotta di Peppino Impastato
Marisa Garofalo - sorella di Lea Garofalo
Luigi de Magistris - sindaco di Napoli
Piera Aiello - testimone di giustizia e deputato
Alessandro Lucà - scrittore
Silvia Camerino - scrittrice
Moderatore: Mario Bruno Belsito, responsabile della rete antimafia di Brescia e patron dell'iniziativa.
Un parterre d'eccezione con personaggi nazionali impegnati in prima linea nella lotta per la legalità e nella resistenza antimafia con storie personali dense di significato e di scelte estreme che necessitano di grande coraggio. Giulio Cavalli è uno scrittore, un poliedrico artista, anche lui impegnato sul fronte per la legalità. Nel suo libro "Disperanza" si raccontano i "disperanti",  "uomini e donne del nostro tempo, giovani che non si aspettano niente, che credono nell’occasione e non nell’opportunità, adulti che hanno reso le armi ma non possono permettersi di abbandonare la lotta, cittadini sempre in transito di una società che ci spinge a essere inevitabilmente ottimisti, positivi e performanti. Disperante è Giulio Cavalli, che a partire dalla propria esperienza personale, affronta a cuore aperto un fenomeno unico del nostro tempo. È possibile individuare il momento in cui abbiamo perso la speranza? Quali sono i motivi, lavorativi, personali, di salute, politici che ce l’hanno fatta smarrire? Oggi si possono ancora dichiarare senza vergogna le nostre fragilità contro la retorica del superomismo?".


  • I piu Letti

  • Ultime News

Editoriale del Direttore (2)