Nel ridente paesino di Scigliano nella valle del Savuto opera da anni l'associazione "Savuto Libero", fondata e presieduta dal vulcanico Eugenio Canino. Ed è per l'impegno per la legalità che Eugenio Canino è da anni il fautore di un Premio giunto alla sua quattordicesima edizione annuale.

 

Il Premio "Costruttori di Legalità" affidato anno per anno a personalità impegnate nel mondo della Giustizia, delle Forze dell'Ordine e del mondo civile sul fronte della lotta alle mafie e sul fronte della costruzione della cultura per la legalità.

Tanti i nomi illustri che hanno partecipato alle 14 edizioni. Fra i tanti che sono stati premiati anche il Procuratore Aggiunto della DDa di Palermo, il cosentino Paolo Guido, che ha coordinato e diretto le indagini che hanno condotto all'arresto della ex Primula rossa della mafia, Matteo Messina Denaro, ponendo fine ad una latitanza che durava da ben 30 anni.

Il Procuratore aggiunto della DDA, Paolo Guido, pur non avndo per scelta mai lavorato in Calabria non ha mai reciso il rapporto con la su Cosenza ed ha partecipato sempre con grande disponibilità ad ogni iniziativa sulla legalità, a dimostrazione della'attaccamento alla sua terra.

 

Il Procuratore Aggiunto DDA, Paolo Guido con Eugenio Canino, promotore del Premio "Costruttori di Legalità"

 

Nella quinta edizione del 2014 nella quale fu premiato il Procuratore aggiunto DDA, Paolo Guido, è stata premiata anche l'On. Angela Napoli, deputata per ben cinque legislature, nota per il suo impegno contro la criminalità profuso con passione nell'ambito della Commissione parlamentare Antimafia.

Nelle numerose edizioni del Premio è stato insignito del riconoscimento anche il super poliziotto Renato Cortese, calabrese ed oggi Direttore dell'Ufficio Centrale Ispettivo del MInistero degli Interni, l'artefice della cattura di Bernardo Provenzano l'11 aprile 2006.

Il superpolizziotto Renato Cortese con Eugenio Canino con il Premio "Costruttori di Legalità"

 

Fra i premiati anche l'ex magistrato Antonio Ingroia, Sostituto Procuratore per la Procura di Palermo dal 1992 al 2012 e titolare di numerose ed importanti inchieste di mafia che hanno coinvolto anche personaggi del mondo della politica.

L'ex magistrato Antonio Ingroia con Angela Napoli e Eugenio Canino

E, fra i tanti che hanno ricevuto il Premio nelle numerose Edizione, Alfredo Morvillo, oggi magistrato in pensione e cognato di Giovanni Falcone essendo il fratello di Francesca Morvillo, anch'essa magistrato e moglie di Falcone che perì insieme la marito nella strage di Capaci.

 

L'ex magistrato, Alfredo Morvillo, cognato di Giovanni Falcone con il Premio "Costruttori di legalità"



A dimostrazione del livello del Premio "Costruttori di legalità" citiamo i nomi di chi ha ricevuto il Premio nelle due ultime edizioni, la tredicesima, tenuta a Scigliano e la quattordicesima tenuta a Bianchi.

Nella tredicesima edizione del 2021 a ricevere il prestigioso Premio "Costruttori di Legalità" sono stati Nunzio Santamaria, Maresciallo capo dell'arma dei Carabinieri della Dia di Salerno, Simona Poli, Dirigente aggiunto del Corpo di Polizia Penitenziaria di Catanzaro, Francesca Lagatta, giornalista d'inchiesta, Antonio Reppucci, Prefetto, Eugenio Facciolla, magistrato ( fra l'altro caro amico di giochi e di infanzia del Procuratore aggiunto  Paolo Guido) e Giuseppe Lumia, parlamentare per ben sei legislature e già Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia.

Foto di Gruppo dei premiati della tredicesima Edizione del Premio "Costruttori di Legalità" - 2021

 

Nella quattordicesima Edizione del 2022 ad essere premiati sono stati la dottoressa Teresa Reggio, magistrato G.I.P. presso il Tribunale di Potenza, L'On. Simona Loizzo, la dottoressa Maria Luisa Alessi,  Dirigente agg. Polizia Penitenziaria,

Inoltre alla Professoressa Francesca Rubbettino Cerra il Premio è stato consegnato in memoria del marito, il luogotenente Antonio Cerra, dal Generale Mario Guido Geremia, Generale di Brigata per la Calabria ed, infine, il Premio "Costruttori di Legalità" è stato consegnato al dott. Giuseppe Antoci, Presidente Onorario della Fondazione "Antonino Caponnetto".

Tavolo di Presidenza dei relatori della quattordicesima Edizione del Premio "Costruttori di Legalità" 

Per il nuovo anno in corso si attende la celebrazione della quindicesima Edizione del prestigioso Premio.
 
Redazione

  • I piu Letti

  • Ultime News

Editoriale del Direttore