Cristian Invernizzi eletto deputato nella Lega per la prima volta nel 2013 a 36 anni e poi rieletto nel 2018 in questa tornata elettorale non è stato rieletto.
La Lega nel bergamasco, una delle sue roccaforti, ha perso oltre la metà dei voti che prese nel 2018. Infatti nella passata legislatura portò in Parlamento ben 9 eletti scesi a tre nelle elezioni di domenica scorsa.
 
Fra i non eletti Cristian Invernizzi che è segretario provinciale della Lega a Bergamo. Cristian Invernizi è una vecchia conoscenza dei leghisti calabresi.
 
Matteo Salvini
 
Infatti da deputato nel 2018 venne mandato in Calabria da commissario della Lega per sedare gli attriti interni del partito.
 
Per Invernizzi leghista convinto dei tempi della Lega Nord,  antimeridionalista e convinto assertore della Padania e del primato nordista oltre che seguace del Senatur Bossi scendere nel profondo sud calabro non deve essere stato un sacrificio da poco.
 
L'ex deputato Cristian Invernizzi con la maglietta "Berghem", il nome padano di Bergamo
 
Ma nella Lega, partito stalinista, gli ordini del "Capitano" non si discutono. Oggi da non eletto chiede un confronto nel partito.
 
Chissà se ancora oggi, da non eletto, è un fedelissimo esecutore degli ordini del Capitano.
 
Redazione

  • I piu Letti

  • Ultime News

Editoriale del Direttore