L'ex consigliere regionale Pietro Molinaro scalda i motori. L'ex segretario regionale di coldiretti entrerà in consiglio regionale se l'attuale capogruppo in consiglio regionale della Lega, On.Simona Loizzo, capolista della Lega alla Camera nel listino plurinominale sarà eletta.

Nei mesi scorsi l'ex consigliere regionale Pietro Molinaro, che venne eletto alla Regione nella lista della Lega nelle elezioni regionali del 2020, legislatura interrotta per la prematura scomparsa della compianta On. Jole Santelli, ha attaccato duramente l'assessore regionale all'agricoltura, Gianluca Gallo.

Pietro Molinaro forte della sua esperienza nel mondo agricolo non ha mai nascosto l'ambizione di poter essere nominato assessore all'agricoltura, confidando non solo nell'elezione alla Camera dell'On. Simona Loizzo, ma anche su un più che probabile rimpasto alla Regione.
 
La capogruppo in Consiglio regionale, On. Simona Loizzo, con Matteo Salvini
 
Rimpasto della Giunta regionale che potrebbe concretizzarsi dopo i nuovi equilibri politici nazionali che scaturiranno dall'esito delle urne di domenica prossima.
 
Una serie di eventualità e di combinazioni che potrebbero verificarsi. Del resto in politica come sosteneva il grande Niccolò Machiavelli, soprattutto in politica "il destino, il fato può quello che l'uomo non può"
 
Redazione
 

Editoriale del Direttore