Interessante iniziativa programmata per il 25 aprile, giorno della liberazione, per rilanciare con lo slogan "libera la Calabria, dal ricatto al riscatto" un nuovo processo di liberazione della nostra terra.

Ad organizzare l'iniziativa la coalizione civica che sostiene la candidatura di Luigi De Magistris a Governatore della Calabria. La manifestazione avrà inizio alle ore 12.00 con la diretta Facebook sulla pagina "libera la Calabria" e su tutte le pagine delle forze movimentiste che formano la coalizione civica, Luigi De Magistris per la Calabria, demA Calabria, Calabria Resistente e Solidale, Movimento 24 agosto – Equità territoriale, Carlo Tansi per la Calabria e Primavera della Calabria. Forze movimentiste che dovrebbero tradursi in almeno 10 - 11 liste per le prossime regionali in grado di competere con le 11 - 12 liste che dovrebbero essere collegate con il candidato Governatore del centrodestra. La diretta sarà poi seguita per le 17.30 da un Flash Mob che si terrà presso la Cittadella della Regione a Catanzaro e che prevede gli interventi di Luigi De Magistris, Carlo Tansi, Anna Falcone, Pino Aprile, Michele Conia, Mimmo Lucano, oltre a tanti altri cittadini che hanno a cuore la libertà della terra di Calabria. A moderare gli interventi sarà il giornalista Michele Cucuzza da sempre vicino alla Calabria e ai suoi tanti problemi da sempre irrisolti.  Un momento di libertà in una terra da sempre soggetta a ricatti e che da sempre è gestita da una Casta politica che sul bisogno, sul ricatto e sul voto di scambio ha costruito il suo potere, le sue dinastie politiche e la politica dell'inciucio che coinvolge con pari demerito sia il centrodestra che il centrosinistra con il patto scellerato del potere che ha impedito alla Regione Calabria il formarsi una una vera e costruttiva opposizione, il sale fondamentale di una vera democrazia che nella terra di Calabria non è mai nata realmente.
Redazione


  • I piu Letti

  • Ultime News

Editoriale del Direttore (2)