Utenti connessi

Marco Olivito, noto imprenditore della comunicazione, nominato portavoce della CNA Cinema e Audiovisivi Calabria

Economia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Marco Olivito, noto imprenditore del mondo della comunicazione, editore, fra le tante attività, anche della Tv regionale "Calabria News 24",  è stato nominato portavoce di Cna - cinema e audiovisivi Calabria. Una decisione che ha messo d’accordo tutte le realtà economiche regionali del comparto comunicazione  iscritte alla Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa. “Con Marco abbiamo scelto una figura in grado di rappresentare l’intera galassia della comunicazione, dai videomaker fino ai fotografi, passando per le agenzie e i professionisti. La Cna calabrese aggiunge un tassello in più al suo mosaico di competenze”. Sono parole espresse ieri dal presidente della Cna Calabria, Francesco Rosa, durante l’incontro con le imprese del settore al quale erano presenti anche: il direttore della Cna Cosenza, Giulio Valente; lo stesso Olivito; Paolo D’Errico e Paola Perri, rispettivamente presidente e direttore della Cna Catanzaro. “Ringrazio il presidente Rosa - ha affermato Marco Olivito, portavoce Cna Cinema e audiovisivi Calabria - per la fiducia. Da oggi inizia il compito più difficile. Non faremo solo rappresentanza e sindacato, ma investiremo tempo ed energie nella promozione del nostro sistema di piccole e medie imprese”. "La crisi post Covid19  si è aggiunta ad una condizione strutturale già negativa delle nostre economie. Costruire un cammino comune - continua Marco Olivito - ormai  è una priorità. Penso a tanti professionisti in gravi difficoltà come i fotografi, con un fatturato azzerato senza eventi e matrimoni. Guardiamo al mondo della comunicazione tout court, dove trovano posto intelligenze in grado di mescolare saperi con percorsi diversi: dai giornalisti alle maestranze del cinema. Siamo artigiani della comunicazione, crediamo nelle storie e nei valori di tanti che ogni giorno si rimboccano le maniche per produrre ricchezza e lavoro.  Nelle scorse settimane ho avviato un dialogo con tanti imprenditori. In tutti vi è la voglia di ripartire e fare bene, nonostante le incertezze del momento”. La nomina di Marco Olivito è un giusto riconoscimento al suo proverbiale impegno per il mondo della comunicazione e degli eventi. Certamente con la sua passione, la sua costanza ed il suo proverbiale dinamismo che tutti gli riconoscono saprà certamente dare un prezioso contributo all'intero comparto che oggi vive un momento particolarmente difficile.

Redazione