L'ultimo sondaggio politico effettuato dalla società Swg per conto del Tg di "La7" conferma la crescita di Fratelli d'Italia, l'unico partito all'opposizione del Governo Draghi e guidato da Giorgia Meloni.

E' evidente che l'opposizione al Governo Draghi con il concomitante calo di consensi degli altri partiti del centrodestra, La Lega di Salvini e Forza Italia di Berlusconi, non può che favorire la crescita di consensi verso Fratelli d'Italia. Primo partito, quindi, quello della Meloni con il 21,9% seguito a ruota dal Pd con il 21,3%. Distaccato al terzo posto e con un calo che continua da tempo si attesta la Lega di Salvini con il 16,2%. Il partito di Salvini paga le indecisioni e le piroette continue del leader leghista che sembra aver smarrito il suo ascendente e che sembra volgere al declino. Il Movimento 5 Stelle sempre con continue beghe al suo interno è al 13%. Mentre Forza Italia, sempre più lontana dai suoi tempi migliori, all'8,1%. Un partito, quello di Forza Italia, che paga la scelta del suo creatore, Silvio Berlusconi, di non voler creare una nuova classe dirigente. E' ovvio che Forza Italia è destinato a sparire e ad essere legato inesorabilmente al Cavaliere che lo ritiene una sua proprietà esclusiva non tramandabile a nessuno. In crescita il partito fondato da Carlo Calenda ed alleato con il movimento di Emma Bonino, giunto ad un rispettabile 5,2%. Il partito di Matteo Renzi, Italia Viva, continua a non decollare ed è fermo al 2,5%. Al 2,5% anche Mdp-Articolo 1 mentre Italexit, fondato da Gianluigi Paragone è al 2,2%, Sinistra Italiana al 2,1%, i Verdi al 2%. 

Redazione

  • I piu Letti

  • Ultime News

Editoriale del Direttore