Il fashion designer Claudio Greco si conferma protagonista della moda calabrese a Milano, nella settimana più attesa dell’anno. Domenica 27 febbraio, lo stile incomparabile di Claudio Greco si farà spazio tra le passerelle milanesi, portando sotto i riflettori eleganza, classe e cultura.

È un inno alla vita e alla voglia di rinascere la nuova collezione autunno/inverno 2022-2023. Una scelta quella l’artista che ricade sulla figura della donna in tutte le sue sfaccettature, ma soprattutto sulla grinta e all’audacia nell’affrontare la quotidianità. Saranno quindi colori forti a dominare la prima parte della sfilata, colori e tessuti che rappresenteranno la donna audace e intraprendente. La seconda sfilata sarà dedicata invece a rappresentare i lati più eleganti della donna, nella sua classe e nella sua sensualità con colori che dal bianco al beige e all’oro. Uno di questi abiti sarà impreziosito da un collier in argento, realizzato interamente a mano dal noto orafo scultore calabrese Antonio Affidato, e ispirato all’universo e ai suoi simboli. In chiusura sfilerà un abito in oro, dedicato all’immagine più preziosa e sensuale della donna, ornato da un diadema in argento e laminato in oro, plasmato dalle talentuose mani di Affidato nel desiderio di simboleggiare bellezza, amore, passione e purezza. Quasi un ossimoro contraddistingue lo stile che Claudio Greco ha scelto per la settimana della moda, contrastante e unico come la figura stessa della donna. "E’ difficile esprimere a parole l’emozione che si prova a rappresentare attraverso la moda, la passione - afferma Claudio Greco -  per il proprio lavoro e la propria terra, ringrazio l’orafo scultore Antonio Affidato per aver compreso questa emozione e averla trasformato in gioielli".

Redazione 

  • I piu Letti

  • Ultime News

Editoriale del Direttore