Utenti connessi

Federiciana Università Popolare, nasce il dipartimento Antimafia, studio e ricerca delle strategie, educazione alla legalità

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Il Dipartimento Antimafia, Studio e Ricerca delle Strategie, Educazione alla Legalita’ vuole essere un ulteriore tassello che rafforza la stretta sinergia tra la Federiciana Università Popolare ed il futuro della comunità civile. L’attivazione di questo nuovo dipartimento, che mira a ridelineare i confini esteriori ed interiori dell’etica e del vivere sociale, ci consente di presentare una Federiciana Università Popolare che negli ultimi sette anni ha accresciuto la sua reputazione, ha consolidato il suo posizionamento nazionale ed internazionale, si è sicuramente accreditata tra le migliori Università Popolari Italiane ed è pronta ad affrontare nuove sfide di ordine scientifico, tecnologico e culturale. Il progetto scientifico e didattico-formativo del nuovo Dipartimento consiste nel : - promuovere la cultura della legalità e della responsabilità civile attraverso lo studio delle strategie criminali, fornendo tutti gli strumenti per riconoscere e contrastare i fenomeni mafiosi sempre più insidiosi; - produrre, raccogliere, diffondere e conservare la produzione scientifica in materia; - qualificare la paternità intellettuale delle pubblicazioni scientifiche, fornire un apporto scientifico attraverso la pubblicazione dei prodotti della ricerca dei docenti e dei ricercatori del Dipartimento; - attivare nuovi corsi con strutture didattiche speciali in collaborazione con istituti di cultura ed università internazionali. L’attivazione di questo nuovo dipartimento vuole essere un processo virtuoso che nasce con l’attenta selezione delle figure professionali che svolgeranno un’ampia ed articolata attività di ricerca e di formazione al fine di : - affermare l’importanza del sapere e della cultura della legalità per il cambiamento della società, al fine di riconoscere ogni forma di criminalità organizzata e di corruzione; - ricercare ogni fenomeno scatenante nelle aree a rischio; - osservare, analizzare e studiare il ruolo della donna nella mafia; - approfondire lo studio e la ricerca sulla psicologia del fenomeno mafioso; - svolgere studi ed indagini psicologiche-cliniche sullo psichismo mafioso. A guidare il Dipartimento, il Direttore Scientifico Dott. Marcello Vitale, Presidente Emerito della Suprema Corte di Cassazione, già Magistrato Capo della Procura della Repubblica di Lamezia Terme e già Presidente della Prima Sezione Penale di Catanzaro e di Roma, il Direttore Operativo Prof. Gaetano Porcasi, Pittore Antimafia le cui opere sono caratterizzate da un forte impegno sociale e culturale volto al risveglio della coscienza dello Stato, Il Direttore di Scienze Forensi, Prof. Dott. Cosimo Lorè, già Prorettore dell’Università di Siena, il Direttore di Scienze Investigative, Dott. Graziano Perria, già Vice Questore della Polizia di Stato insignito a New York, presso il Palazzo delle Nazioni Unite, del prestigiosissimo “Premio Internazionale Joe Petrosino” per aver collaborato con l’FBI e per le sue straordinarie capacita’ professionali ed il singolare intuito investigativo dimostrati in numerose indagini che hanno permesso di assicurare alla giustizia pericolosi criminali anche di livello internazionale. Docente Onorario del Dipartimento l’Ing. Salvatore Borsellino.
Redazione