Utenti connessi

Il calabrese Rocco Commisso, patron della Fiorentina, fra gli uomini più ricchi del mondo con 5,5 miliardi di dollari

Economia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ne ha fatto di strada Rocco Commisso che nel 1962, quando aveva solo 12 anni, seguendo i genitori partì da Marina di Gioiosa Ionica nel reggino, senza una lira e giunse in America, con la grinta e la caparbietà tutta calabrese di sfondare nel nuovo mondo. Ed oggi Rocco Commisso, 70 anni, è annoverato fra gli uomini più ricchi del Pianeta con un patrimonio stimato in 5,5 miliardi di dollari. Un patrimonio praticamente immenso. Rocco Commisso è uno dei tanti calabresi che giunti giovanissimi all'estero dalla povera Calabria al seguito delle loro famiglie hanno sfondato nel campo imprenditoriale. L'elenco di ricchissimi di origini calabresi che vivono negli USA, in Argentina, in Canada, in Australia, solo per citare alcuni Paesi è impressionante a dimostrazione di come, negli ambienti giusti e nelle giuste condizioni, la volontà e la capacità imprenditoriale riesce a giungere a vette impensabili. E Rocco Commisso è un grande appassionato di calcio. Patron della Fiorentina che ha acquistato dai fratelli Della Valle e della squadra più importante della città della Grande Mela, la New York Cosmos. Rocco Commisso deve la sua grande fortuna all'aver fondato MediaCom,  azienda di telecomunicazioni della quale è anche il CEO. 

Redazione