In questi anni, abbiamo sentito e notato visibilmente, come la nostra sia una terra di partenza per molte persone. Fin dagli anni '50, non solo giovani, ma anche intere famiglie decidevano di partire con la famosa "valigia di cartone" per andare incontro alla fortuna, e magari riuscire nella speranza di trovare un lavoro altrove, lontano dagli affetti più cari e dalla propria città.

Cosa può fare un calice di vino? E i calici pasteggiati da 310 giurati moltiplicati per 7.376 marchi internazionali iscritti al “Concours Mondial de Bruxelles”, di scena in questi giorni in Calabria? Qui, in Calabria, hanno saputo svelare luoghi, bellezza, incontri fra culture.

Negli ultimi giorni i proclami sulle opportunità offerte dai fondi previsti per il PNRR non si contano più. Sindacalisti, politici, imprenditori e personaggi vari tutti in coro a magnificare il grande futuro che tale opportunità riserva ai calabresi.

Ritornano in presenza dopo 3 anni di attività online i seminari di Pedagogia della R-Esistenza, progetto scientifico-didattico di promozione di una cultura dell’antimafia e della cittadinanza nato nella vecchia Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria il 23 maggio 2011 e proseguito nel Dipartimento di Lingue e Scienze dell’Educazione oggi Culture, Educazione e Società diretto da Roberto Guarasci.

Editoriale del Direttore