Sabato prossimo, 22 ottobre, alle ore 16, nella sala del  comunale, il Sindaco di Rose conferirà la cittadinanza onoraria a Ludovico Docimo, professore ordinario di chirurgia generale a Napoli, uno dei più grandi chirurghi italiani.



Nipote di Ludovico Docimo, grande luminare cui Cosenza ha dedicato una strada, figlio di Rocco, nativo di Rose e direttore della scuola di specializzazione di chirurgia nella città partenopea, Ludovico ha continuato, insieme ai fratelli, la tradizione familiare.

Gianni e Raffaella insegnano nelle Università di Napoli e  di Tor Vergata ( Roma) mentre Patrizia è una manager affermata.

Il legame della famiglia Docimo con Rose è così profondo che Rocco è sepolto nel cimitero comunale.

La celebrazione di venerdì rinsalda un rapporto mai interrotto tra una piccola comunità e una famiglia che le ha dato lustro nel mondo.

Redazione


Editoriale del Direttore