Un nutrito numero di cittadini di Spezzano Piccolo ha conferito mandato all’avvocato Oreste Morcavallo di proporre appello al Consiglio di Stato avverso la sentenza del T.A.R. Calabria del 09 dicembre 2021 onde ottenere l’annullamento e/o l’integrale riforma e per l’effetto, previa rimessioni delle questioni di legittimità costituzionale già sollevate in prime cure, l’accoglimento del ricorso proposto avverso tutti gli atti che hanno formalizzato l’istituzione del comune di Casali del Manco. I cittadini, autocostituitisi nel comitato “ Liberi cittadini di Spezzano Piccolo” ritenendo che, dalla stessa sentenza del TAR Calabria, emergono chiari elementi che confermano come tutto  il  procedimento, che ha portato alla fusione, a partire dalle delibere dei consigli comunali a finire alla legge d’istituzione del comune di Casali del Manco,  sia figlio di forzature, confusione e negazione dei più elementari principi costituzionali e democratici, hanno deciso di proporre appello al Consiglio di Stato, affidandosi all’avvocato Oreste Morcavallo, certi che il supremo organo della giustizia amministrativa accoglierà le motivazioni proposte nel corposo e motivato appello presentato.

Redazione