Nei primi anni '2000, sono trascorsi due decenni in Piazza Spirito Santo, importante piazza del centro storico di Cosenza, vennero avviati i lavori di rifacimento della piazza stessa che oggi è detta "Piazza Cribari". Nella Piazza era allocata una scultura creata dall'artista Cesare Baccelli dedicata agli alunni della scuola elementare dello Spirito Santo vittime del bombardamento del 12 aprile 1943.

In molti erano i giornalisti che avrebbero voluto scrivere la storia di Franco Pino, l'indiscusso Boss di Cosenza negli anni '80 e collaboratore di giustizia oramai dal 1995. A curare un libro nel quale Franco Pino racconta in prima persona la sua storia, quella della sua vita precedente è stato Pino Nicotri, giornalista di lungo corso, corrispondente dal Veneto del quotidiano "La Repubblica", tra i fondatori de "Il Mattino di Padova" e de "La Tribuna di Treviso" e per ben 35 anni giornalista de "L'Espresso", oltre ad essere l'autore di numerosi libri - inchiesta.

L'importante è fondamentale settore produttivo del mondo agricolo vive una crisi senza precedenti nell'azione combinata fra gli effetti della pandemia e la guerra in Ucraina. Sulle difficoltà vissute dagli operatori agricoli interviene l'agronomo Francesco Paese che lancia un accorato appello a nome di un nutrito gruppo di agricoltori.

Editoriale del Direttore