In occasione del 29° anniversario della strage di Capaci dove morirono uccisi dalla mafia il giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta, il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha inteso ricordare l'evento con una sua dichiarazione nella quale si esorta a non abbassare la guardia in un momento così difficile per effetto della crisi economica dovuta alla Pandemia.

A parte alcune lodevoli esperienze di vera Resistenza e di impegno per la legalità, la Calabria rimane ancora, a differenza della Sicilia e di  territori come Casal di Principe o Scampi in Campania, lontanissima dal creare le condizioni per una cultura per la legalità che sia diffusa e che possa divenire sentimento di massa.

Umberto Broccoli, archeologo, saggista ed accademico, ha concluso le lezioni del Master in Intelligence dell’Università della Calabria diretto da Mario Caligiuri, tenendo una lezione dal titolo: “L’intelligence con parole mie: le ragioni culturali”.

Proseguiamo nella pubblicazione dei saggi letterari a cura del Prof. emerito, poeta e scrittore, Francesco Vetere,  che, come sempre, si caratterizzano per il loro interesse letterario e non solo. Il Prof. Vetere ci allieta con la pubblicazione di una saggio in prosa narrativa dedicata all'importante figura sempre attuale di Marco Tullio Cicerone. Ne pubblichiamo la prima parte.

Interessante laboratorio didattico sul tema dell'educazione permanente alla legalità nelle scuole promosso dal Comitato antindrangheta del Tirreno cosentino che si terrà sabato 8 maggio alle ore 10.00 nella sala convegni dei "Licei Campanella" di Belvedere Marittimo guidati dalla dirigente scolastica Maria Grazia Cianciulli da sempre molto sensibile ai temi della legalità.

Editoriale del Direttore