Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

La mitica "Fontana di Giugno" posizionata su Corso Mazzini ed oggi resa più visibile anche grazie al restauro del Palazzo situato a retro della Fontana è, in realtà, una fontana monumentale in ghisa, intitotala "l'été" (l'estate) e dal termine si può facilmente desumere la sua fattura francese. E si tratta di un'opera replicata in più unità e diffusa in varie piazze e comuni italiani. Solo per citarne alcune, l'identica statua che sovrasta il blocco dal quale sgorga l'acqua con le sue due fontane, si trovano allocate nel comune di Alife, in provincia di Caserta, nel comune di Matrice in provincia di Campobasso, nel comune di Magliano dei Marsi, in provincia dell'Aquila. E nel 2001 venne pubblicato un libro ad opera di Alessandro Parisi, intitolato “L’été - ghise altomarnesi in Alife”, in cui si relaziona l’opera di restauro, apportata ad una fontana identica alla nostra "Fontana di Giugno".

Published in L'Angolo della Memoria

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« August 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

Archivio Articoli