Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

News

Finalmente dopo anni ed anni di gestione Scura in Calabria si è insediato il nuovo Commissario ad acta per la sanità, il Generale Saverio Cotticelli. Nella sua prima giornata con il nuovo ed impegnativo ruolo che gli è stato conferito il Generale Cotticelli ha posto in grande rilevanza l'obiettivo di gestire la sanità in una chiara e limpida ottica di legalità. "La nostra sarà una gestione della legalità. La prima stanza nella quale sono entrato - ha affermato il Generale Cotticelli - è stata quella del procuratore Nicola Gratteri". Un buon inizio che lascia sperare i calabresi in un vero momento di rottura di una sanità sempre più permeata in Calabria di illegalità e di ombre oscure. E rimanendo sempre sul tema rovente della sanità calabrese con una nota firmata da medici, operatori sanitari ed utenti si rinnova l'appello diretto al nuovo Commissario, Generale Saverio Cotticelli, di poter rivedere l'accordo fortemente voluto dall'ex Commissario Massimo Scura con l'Inps relativamente all'accertamento delle invalidità civili.

I fratelli Antonio e Carlo Grillo, in rappresentanza del Gruppo di musica etnica Calabria Logos, sono stati premiati con una statuetta in vetrofusione del M° Silvio Vigliaturo donata dall'artista all'organizzazione ed assegnata alle Eccellenze Calabresi, Personaggi dell'anno 2018. Il loro intervento è stato caratterizzato da tre fasi: una iniziale intervista a cura di Rino Giovinco, giornalista de “La Gazzetta del Sud”, la Premiazione a cura de L’associazione Valle Crati - Città Futura, una esibizione live con Carlo Grillo alla chitarra ed Antonio Grillo alla voce.

Il segretario provinciale della FLC - CGIL, Pino Assalone, interviene su un fenomeno in forte aumento nella nostra città di Cosenza, quello dell'uso smodato di alcolici fra i minorenni. Infatti il dato di ben 46 giovani minorenni che nella notte di San Silvestro sono stati curati presso il Pronto Soccorso dell'Ospedale di Cosenza per coma etlico, lascia perplessi e sgomenti.

Bellissima serata presso la suggestiva cornice del Castello Normanno-Svevo di Cosenza dove l'A.L.T. - Associazione Lotta Tumori, ha presentato il libro "Gocce rose" e dove si sono esibiti prestigiosi Artisti. La Manifestazione è stata moderata dalla dottoressa Gisella Florio che, a nome dell'Associazione, ha dato il benvenuto con alto riconoscimento sociale al nuovo membro onorario A.L.T., il professore Sergio Tursi Prato.

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« January 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

Archivio Articoli