Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Sabato, 14 Luglio 2018 18:26

La reggina Lucia Marino fra restauri di palazzi storici di Reggio al Pantéon de los Heroes di Asuncion in Paraguay

Rate this item
(1 Vote)
Lucia Marino Lucia Marino

Quando due anni fa Lucia Marino arrivò in Paraguay per restaurare il più significativo monumento nazionale del Paese venne subito ribattezzata “l’arquiteta”. Reggina, laureata in architettura alla Mediterranea di Reggio Calabria, Lucia Marino è in America Latina un riferimento consolidato nel campo del restauro conservativo. Poco dopo la laurea, venne chiamata a Buenos Aires, nella principale Facoltà di Architettura argentina (Fadu), per illustrare tecniche, materiali e modalità di intervento su edifici e monumenti storici.

Lucia ha infatti restaurato a Reggio Calabria alcuni tra i più significativi palazzi storici cittadini: Palazzo Nesci, una porzione di Villa Zerbi, Villa Nesci e da lei è stata fatta la progettazione per la conservazione dell’antico Villino Benassai. Non solo restauro, perché ogni ricerca - che si trattasse del Panteón Nacional de los Héroes di Asuncion in Paraguay o di Villa Nesci a Reggio Calabria - ha prodotto scoperte inedite e svelato chicche storiche, in un settore che Lucia Marino definisce un “campo sospeso” nel quale ancora c’è tanto da sperimentare.

“Sono stata contattata dai tecnici del team “Barrail Hermanos”. Dieci anni fa siamo stati colleghi di studio. - dichiara Lucia Marino - Le mie colleghe adesso lavorano per questa impresa e, trovandosi a dover risolvere delle problematiche inerenti il miglioramento statico del loro monumento, mi hanno contattata per una consulenza. Il Pantéon degli eroi è il monumento nazionale di questo Paese per eccellenza: qui sono accolte le salme degli eroi di guerra, la guerra della triplice alleanza che si svolse in Paraguay nella metà del 1900 contro Argentina e Brasile, l’unico monumento di questa fattura. I colleghi avevano intenzione di utilizzare materiali innovativi, come la fibra di carbonio che nel loro Paese si sta introducendo adesso, ma non avevano esperienza né di progettazione, né di posa in opera.”

“Così hanno chiesto, tra le altre, anche una mia consulenza, trovandola esaustiva. Una volta avuto l’ok, ho inteso attivare un'ulteriore sinergia, con la “Sica Italia”, completando l’acquisto dei materiali necessari. Abbiamo lavorato intorno alla Cupola, ponendo tre anelli di contenimento in fibra di carbonio per fermare il movimento che la cupola stava subendo. Con criteri di sicurezza mi sono arrampicata oltre i venti metri di altezza”.

“È stata un'avventura professionale davvero unica. Anche il dover interagire in una lingua particolare è stata una scommessa: io parlo bene spagnolo ma in Paraguay lo slang è il frutto del mescolarsi tra Guarani e spagnolo. Oltre alla lingua lì c’è anche una cultura del restauro diversa dalla nostra e l’uso di materiali differenti. Uno scambio culturale a tutto tondo, andato bene”.

“In Argentina ho svolto delle lezioni esponendo i miei interventi di restauro realizzati a Reggio Calabria, che è la mia sede di lavoro, dove mi sono occupata di restauri di palazzi storici. Presso la Fadu, la Facoltà di Architettura di Buenos Aires, ho portato queste esperienze: per capire bisogna pensare che in Italia abbiamo l’Istituto superiore per la conservazione e il restauro e l’Opificio delle Pietre dure, istituti nazionali che formano restauratori su pietra legno tele e tessuti , con competenze anche chimiche che in quei Paesi non riescono a comprendere bene perché questo patrimonio di conoscenze effettivamente esiste per lo più in Italia, nel campo del restauro”.

 

 

 

 

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« May 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco