Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Lunedì, 24 Febbraio 2020
itenfrdees

Dall'Italia

"Non ci prendono più". Tutto il mondo se lo ricorda così, Sandro Pertini, mentre fa "NO" con il dito girandosi verso la gradinata della tribuna d'onore dello stadio Santiago Bernabeu di Madrid, il giorno in cui l'Italia vinse i Mondiali di calcio 1982. Un gesto semplice per una persona semplice. Ma anche forte, proprio come il suo Paese che si risolleva dalla guerra. Pertini è considerato il Presidente più amato dagli italiani. A trent'anni dalla sua morte, avvenuta il 24 febbraio 1990, ecco il ricordo del Capo dello Stato che fu combattente durante la Prima Guerra Mondiale, esule, antifascista e partigiano.

Posted On Lunedì, 24 Febbraio 2020 09:44

Divieto di allontanamento e di ingresso nelle aree 'focolaio' del virus, che saranno presidiate dalle forze di polizia e, in caso di necessità, anche dai militari, con sanzioni penali per chi viola le prescrizioni. Stop alle gite scolastiche in Italia e all'estero, sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche - a partire da tutte quelle previste per domani in Lombardia e Veneto, compresa la serie A - quarantena con "sorveglianza attiva" per tutti coloro che sono stati in contatto con casi confermati del virus. E ancora, chiusura di scuole, negozi e musei, stop a concorsi, attività lavorative private e degli uffici pubblici, fatti salvi i servizi essenziali, limitazione per la circolazione di merci e persone.

Posted On Domenica, 23 Febbraio 2020 06:47

“Si è consumata in Senato l’ennesima brutta pagina per la nostra democrazia. Non ha perso Salvini e non hanno vinto altri. Ha perso, ancora una volta, la politica, la sua autonomia, la libertà di fare scelte politiche che, in quanto tali, possono essere condivisibili o meno, ma afferiscono ad un ambito e ad una scelta che appartiene per l’appunto alla politica e a nessun altro. Oggi il nostro sistema è più debole, perché ancora più fragile è la distinzione tra poteri ed organi dello Stato."

Posted On Venerdì, 14 Febbraio 2020 08:49

"Nella nostra sede ci sono Moro e Berlinguer, hanno cittadinanza nel nostro Dna e c’è anche la farfalla gialla di Liliana Segre". Lo dice Luciano Nobili all’inaugurazione della sede di Italia Viva in via dei Cappellari a Roma, sede storica del Pci e poi del Pd, dove alle pareti ci sono le foto di Aldo Moro e Enrico Berlinguer.

Posted On Martedì, 11 Febbraio 2020 09:15
Pagina 1 di 4

News dalla Calabria