Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Mercoledì, 29 Gennaio 2020
itenfrdees
Items filtered by date: Lunedì, 02 Dicembre 2019

Bisogna rivedere (al ribasso) i valori massimi delle linee guida internazionali sulla qualità dell'aria. Infatti, l'esposizione anche a breve termine al particolato fine dell'aria (le Pm 2,5) è legata a diversi disturbi che hanno aumentato i ricoveri e le spese sanitarie. A dirlo è uno studio statunitense pubblicato dal British Medical Journal e che è stato realizzato dalla Harvard Chan School of Public Health. Al lavoro hanno contribuito due ricercatrici italiane: Antonella Zanobetti(con studi perfezionati all'Università di Firenze) e Francesca Dominici (il cui percorso accademico è passato dalla Sapienza di Roma e dall'Università di Padova).

Published in Health

News dalla Calabria