Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Domenica, 15 Dicembre 2019
itenfrdees
Items filtered by date: Lunedì, 28 Ottobre 2019

“Se non ci fosse in gioco il futuro di questa terra, se non ci fossero presenze e gruppi di potere che vogliono la sua involuzione, non avrei esitato a tirarmi indietro. E non perché me lo imponeva Zingaretti”. E' quanto afferma l presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, con riferimento alla sua intenzione di ricandidarsi alla carica di governatore alle prossime Regionali. “Sono ‘scomodo’ perché in questi anni ho rotto le consuetudini della gestione del potere in Calabria. Le alleanze si decidono sui territori. Chi pensa di utilizzare la Calabria come merce di scambio politico ha una grave responsabilità. Questa atmosfera creata sul voto in Umbria è la chiara espressione di una visione distorta, di una statura politica al di sotto di quella che meritano i cittadini. Cosa c’entra l’Umbria con la Calabria e con il governo nazionale?”.

Published in In Evidenza
Lunedì, 28 Ottobre 2019 09:20

Oscar alla carriera a Lina Wertmuller

Un trionfo per Lina Wertmuller a Los Angeles ai Governors Award dell'Academy per la cerimonia di consegna dell'Oscar alla carriera. La regista, 91 anni, emozionata, non ha perso la sua verve e la sua ironia trasformando il gala in un happening divertente. Soprattutto quando ha scherzato con Isabella Rossellini sul palco provocatoriamente in viola davanti alla regista evidentemente superstiziosa che ha fatto più volte il gesto delle corna davanti alla comunità del cinema che rideva. A presentare il riconoscimento alla prima donna che nel '76 venne candidata per l'Oscar alla regia, le colleghe Greta Gerwig e Jane Campion. Poi sul palco, a sorpresa e a farle festa, la Rossellini e Sophia Loren.

Published in Cultura

Una sconfitta netta, che assomiglia ad una disfatta. L'Umbria si colora di blu e ha, come nuovo presidente Donatella Tesei che con il 57,4%, è la nuova presidente della Regione Umbria per il centro destra, superando Vincenzo Bianconi, 37,5, centrosinistra. E' la vittoria, soprattutto, di Matteo Salvini: la sua Lega viaggia al 37% a distanza ormai siderale da FI, che scende quasi al 5%, quasi doppiata da Fdi. E' il crollo, soprattutto, del M5S: il Movimento piomba sotto l'8%, quasi la metà dei voti presi in Umbria alle Europee.

Published in In Evidenza

Nel 2014 ben 16 erano di centrosinistra e solo tre di centrodestra. Oggi il rapporto di forze si è ribaltato: 12 sono governate dal centrodestra e sette dal centrosinistra. In attesa delle elezioni in Emilia-Romagna, il prossimo 26 gennaio, e a seguire in Campania, Liguria, Marche, Puglia, Toscana e Veneto. "La sconfitta alla Regione Umbria dell'alleanza intorno a Vincenzo Bianconi è netta e conferma una tendenza negativa del centrosinistra consolidata in questi anni in molti grandi Comuni umbri che non si è riusciti a ribaltare. Il risultato intorno a Bianconi conferma, malgrado scissioni e disimpegni, il consenso delle forze che hanno dato vita all'alleanza". Lo dichiara in una nota il segretario Pd Nicola Zingaretti.

Published in Dall'Italia
Lunedì, 28 Ottobre 2019 08:47

Elezioni Umbria, Di Maio sotto accusa

Quando arrivano i primi exit poll, il Movimento trema: l’8,5% suona come "una disfatta" come commenta Gianluigi Paragone. Che rincara la dose: "Quando non hai la coerenza di fondo poi la paghi. Avremmo fatto meglio ad andare da soli". La linea Maginot del Movimento in Umbria ha un numero ben preciso: quel 10%, la doppia cifra, che serve appunto a decretare se la sconfitta abbia o meno le dimensioni dell’abisso in casa pentastellata. Alle scorse Europee e alle ultime Regionali l’asticella per i Cinque Stelle si era fermata al 14% e un’oscillazione negativa era nell’aria. Le cause? Triplici secondo alcuni pentastellati: la crisi di governo con la conseguente alleanza con il Pd e il test locale giallorosso "in una regione non facile".

Published in Dall'Italia

Una sanità “dal volto umano” nella quale però l’abnegazione e la competenza di medici e infermieri non bastano a sopperire alle criticità delle strutture e dell’organizzazione. Cortesia e preparazione del personale sono apprezzati dai pazienti calabresi tanto nella fase diagnostica che nel percorso di cura, ma in generale l’opinione pubblica calabrese appare estremamente critica con lo stato della sanità regionale, sia in confronto alle altre regioni, sia in assoluto. Appena più favorevole il giudizio dei pazienti, oncologici e oncoematologici, che vivono in prima persona il percorso di diagnosi e cura. Particolamente significativo il dato dell’elevata percentuale, dal 34 al 50%, di pazienti che si astengono dal giudizio rispetto ai centri di cura e alle possibilità di scelta.

Published in Health

Su iniziativa di Ugo Scalise, avvocato di origini malvitane ma appartenente al Foro di Roma dove risiede ormai da oltre 40 anni, si terrà a Malvito, il 6 novembre 2019 alle 15:00, un Convegno dal titolo “Percezione della legalità delle Istituzioni e delle Forze dell’Ordine nei contesti giovanili”. Il Convegno, di grande importanza per le delicate tematiche che presenterà si terrà presso la Chiesa Parrocchiale del piccolo Borgo Calabrese

Published in Agenda

"Nei giorni scorsi avevamo lanciato l’allarme sull’attuale rete vaccinale della provincia di Cosenza, elencando alcune delle criticità: dalla grave carenza del personale sanitario all’inidoneità dei locali, insufficiente nella maggior parte dei punti di erogazione rispetto ai requisiti richiesti". È quanto ha affermato il consigliere Carlo Guccione che lo scorso 22 ottobre aveva inviato un’interrogazione al presidente della Giunta regionale Mario Oliverio.

Published in Da Cosenza

Da alcuni nostri assidui lettori ci è stata segnalata una situazione non più tollerabile. Via Domenico Gaudio che si snoda nei pressi dell'incrocio su Viale della Repubblica che da un lato conduce all'Ospedale dell'Annunziata e dall'altro alla strada per Mendicino, quindi in una zona centralissima, si caratterizza per una serie impressionante di piccole discariche di rifiuti che alimentano anche lo stazionamento 24 ore su 24 di gruppi di cani randagi che rovistano nei rifiuti per trovare del cibo.

Published in Da Cosenza

Avvocato cassazionista, nata a Foligno il 17 giugno del 1958, Donatella Tesei, si avvia ad assumere la carica di presidente della Regione Umbria, alla guida della coalizione di centro destra. Vive a Montefalco (PG) dove è stata sindaco per due mandati, dal 2009 (eletta con la lista civica di centrodestra "Gruppo Montefalco") al 2014 e dal 2014 al 2019, quando venne riconfermata con il 63% dei consensi.

Published in Dall'Italia
Pagina 1 di 2

Rubriche

News dalla Calabria

  • Confluenze “In viaggio con stile” della giornalista e blogger Francesca Pica Confluenze “In viaggio con stile” della giornalista e blogger Francesca Pica
    Mercoledì 18 dicembre 2019, alle ore 18.00, presso la Sala Capitolare del Chiostro di San Domenico, con il patrocinio del Comune di Cosenza, l’associazione culturale Confluenze presenterà in anteprima al pubblico calabrese il libro scritto dalla giornalista e blogger Francesca Pica, “In viaggio con stile” (edizione Gribaudo). Girare il mondo e sapersi sempre vestire adeguatamente, essere a proprio agio in ogni ambito, capire come gestire le situazioni dove le nostre consuetudini spesso non valgono e possono essere del tutto equivocate,…
    Sabato, 14 Dicembre 2019 08:50
  • Congresso regionale dell’Istituto di Urbanistica. Domenico Passarelli riconfermato presidente dell’organismo regionale calabrese Congresso regionale dell’Istituto di Urbanistica. Domenico Passarelli riconfermato presidente dell’organismo regionale calabrese
    La sezione INU Calabria ha celebrato nella sede del Consiglio Regionale della Calabria il suo Congresso alla presenza del presidente nazionale Michele Talia, delle istituzioni regionali e dei numerosi studenti partecipanti. Hanno affollato la Sala Calipari di Palazzo Campanella le Associazioni di categoria, gli Ordini professionali, i Collegi dei Geometri, i Dirigenti tecnici della Regione Calabria, oltre Docenti Universitari e molti altri cultori della materia. La cornice più significativa è stata quella dei tantissimi giovani provenienti dagli Istituti scolastici e…
    Giovedì, 12 Dicembre 2019 08:28
  • La standing ovation del “Rendano” per Niccolò Fabi La standing ovation del “Rendano” per Niccolò Fabi
    COSENZA – Un successo di pubblico e di emozioni la tappa cosentina del tour di Niccolò Fabi. In un gremitissimo “Rendano” finisce come era iniziata, tra gli applausi. Tutti in piedi. Meritatissima standing ovation per il cantautore romano che intrattiene, ammalia e lascia sognare i suoi fans per quasi due ore, ininterrottamente. Bravo come sempre, dolce e col suo fare gentile che lo contraddistingue, accompagna i suoi brani narrando sempre qualcosa di intrigante. Mai banale, mai scontato, mai ricercato. Non…
    Mercoledì, 11 Dicembre 2019 08:02