Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Giovedì, 09 Aprile 2020
itenfrdees

In Evidenza

Negli ultimi tempi le inchieste sulla ramificazione della 'ndrangheta non si contano più. Dai Commisso a Perugia, alle infiltrazioni nel Veneto, alla corruzione elettorale persino in Val d'Aosta, alle tante inchieste che si susseguono in Lombardia, in Toscana, in Emilia Romagna e l'elenco potrebbe continuare senza sosta. L'organizzazione criminale più potente del mondo con bilanci annuali superiori al bilancio dello Stato dovuti al monopolio mondiale del commercio della cocaina, la 'ndrangheta, continua ad essere volutamente sottovalutata.

Posted On Sabato, 14 Dicembre 2019 06:23

La senatrice Stefania Craxi, Vicepresidente della Commissione Affari Esteri, interviene sul mancato approfondimento da parte del Parlamento del problema dell'autonomia della politica e del suo finanziamento. “Il Parlamento perde ancora una volta - afferma Stefania Craxi - una buona occasione per affrontare il nodo insoluto dell’autonomia della politica, di cui il finanziamento è solo una parte seppur importante, e che riguarda tanto il rapporto con l’Ordine giudiziario che con i nuovi poteri dell’economica, della finanza e della comunicazione."

Posted On Venerdì, 13 Dicembre 2019 08:18

Il candidato a Governatore della Regione Calabria si rivolge agli esponenti politici che a tutto oggi hanno governato: avete fallito e dovreste solo mettervi da parte. "La politica, l'intera classe dirigente partitica, indipendentemente dal simbolo di appartenenza ha, completamente fallito, disattendendo tutte le istanze di una numerosissima parte della popolazione calabrese. Penso, ad esempio, al lavoro, al lavoro che non c'è, al lavoro negato ai giovani, a quella larga fetta di 40enni e 50enni, estromessi dal circuito lavorativo perché ritenuti, paradossalmente, troppo giovani per andare in pensione e troppo vecchi per reimmettersi in un mercato che non ha soluzioni. Penso, con preoccupazione, alle donne tagliate sempre più fuori."

Posted On Giovedì, 12 Dicembre 2019 18:38

Il Procuratore capo della Procura della Repubblica di Catanzaro, dott. Nicola Gratteri, è impegnato in questi giorni, nel presentare il suo ultimo libro (il diciassettesimo) scritto a quattro mani con il giornalista Antonio Nicaso, "La Rete degli Invisibili". Nell'ambito delle numerose presentazioni, fra le quali Cosenza e Vibo le più recenti, il Procuratore Gratteri ha ribadito che "Si incominciano a intravvedere delle crepe all'interno della 'ndrangheta doc. Quando lo scorso anno abbiamo scritto 'La storia della 'ndrangheta' pensavamo di non scrivere più libri, perché pensavamo che non c'era più nulla da dire, ma proprio quando correggevamo le bozze di quel libro abbiamo visto che c'era un processo di accelerazione nel mutamento della 'ndrangheta."

Posted On Giovedì, 12 Dicembre 2019 07:54
Pagina 9 di 25

News dalla Calabria