Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Sabato, 07 Dicembre 2019
itenfrdees

Da Cosenza

"Ho letto con attenzione le dichiarazioni dell’ex direttore generale dell’Asp di Cosenza Sergio Diego, in seguito alle sue dimissioni. Le esternazioni del manager di lungo corso la cui professionalità e correttezza è unanimemente acclarata e riconosciuta sembrano incredibili per quanto pongono in evidenza. Sono parole di una gravità assoluta, allucinanti e nel contempo avvilenti, ma siamo così abituati all’emergenza ed allo scandalo che quasi passano inosservate, soprattutto alla stragrande maggioranza dei calabresi." E' quanto scrive in una nota Raffaele Papa, Coordinatore Provinciale di Cosenza Cosenza IDM.

Posted On Lunedì, 12 Agosto 2019 08:51

"Il voto favorevole sui provvedimenti all’ordine del giorno del Consiglio provocheranno lacrime e sangue per i cittadini di Cosenza: infatti il deliberato votato non fa per nulla chiarezza sulla grave crisi finanziaria del Comune, non chiarisce la dichiarazione di dissesto da parte della Corte dei Conti e non chiarisce il giudizio negativo da parte dei Revisori dei Conti, consentendo invece di approvare atti e delibere che peggioreranno la situazione contabile."

Posted On Giovedì, 08 Agosto 2019 10:18

“Se Cosenza da 7 sette anni vive il baratro del dissesto la colpa è di coloro che oggi, con troppa disinvoltura, puntano il dito contro questa amministrazione”. Lo afferma il consigliere comunale di maggioranza Gisberto Spadafora replicando a una nota diffusa dal gruppo d’opposizione “La Grande Cosenza”. “Ancora oggi - aggiunge Spadafora- siamo costretti ad affrontare manovre, con senso di responsabilità, per far fronte a debiti ereditati da tanti anni di cattiva gestione."

Posted On Lunedì, 05 Agosto 2019 08:42

"Il Re è nudo. Anche il Collegio dei Revisori dei conti si è accorto che la manovra finanziaria del Comune di Cosenza appare troppo “ottimistica” con aumento dei costi e scarsa attendibilità della capacità di riscossione delle entrate. Il parere dei Revisori, su salvaguardia degli equilibri di bilancio e assestamento generale, certifica l’ennesima bocciatura della finanza “creativa” del sindaco e l’incapacità dell’amministrazione Occhiuto di gestire le casse comunali. Basta! Finiamola, dunque, con questa storiella che si pagano i debiti delle passate amministrazioni. Questo è vero solo in parte, quello che infatti ha accertato la Corte dei Conti che ha attivato la procedura di dissesto per il Comune di Cosenza, è ciò che noi abbiamo sostenuto in tutti questi anni attraverso atti ufficiali trasmessi non solo alla Corte dei conti, ma anche al Ministero dell’Economia e all’ufficio ispettivo del Mef."

Posted On Lunedì, 05 Agosto 2019 04:48
Pagina 7 di 19

Rubriche

News dalla Calabria