Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Venerdì, 18 Settembre 2020
itenfrdees

Da Cosenza

Si è svolto presso l’aula magna dell’ITI “A. Monaco” di Cosenza il convegno di presentazione dell’annuale maratona di solidarietà per la raccolta fondi a favore di Telethon, fondazione che da anni finanzia la ricerca per la prevenzione e la cura delle malattie rare, organizzato dalla professoressa Concetta Gallo e dall’assistente tecnico Patrizia Iule per sensibilizzare i ragazzi sul tema delle patologie genetiche rare.

Posted On Giovedì, 12 Dicembre 2019 08:50

"Protestare per un legittimo diritto a quanto pare può costare caro ai lavoratori. È quello che è accaduto agli ex Lsu-Lpu che, per la manifestazione del 28 luglio 2015 che si sono visti recapitare un'ordinanza di ingiunzione di pagamento di 2.584 euro per ogni lavoratore sanzionato. Bloccarono lo svincolo Cosenza Nord dell’autostrada Salerno-Reggio per difendere il proprio posto di lavoro. Si mobilitarono contro le decisioni del Governo per il mancato inserimento dell’emendamento a favore dei precari calabresi."

Posted On Martedì, 10 Dicembre 2019 16:11

“Ho appreso con grande tristezza della scomparsa del prof. Antonio Monestiroli, l’architetto che ha progettato il Planetario di Cosenza G.B.Amico. Con lui scompare una delle figure di spicco dell’architettura italiana, apprezzatissima per le ricerche condotte sui temi della teoria della progettazione, confluite in autorevoli pubblicazioni”. Con queste parole il Sindaco Mario Occhiuto ha espresso il suo più profondo cordoglio e quello dell’Amministrazione comunale per la morte del Prof. Monestiroli.

Posted On Lunedì, 09 Dicembre 2019 05:02

Nei giorni scorsi abbiamo appreso con sgomento dello stato di agitazione del personale degli asili nido del Comune di Cosenza, che rischia nei prossimi giorni di trasformarsi in vero e proprio sciopero, compromettendo la possibilità di accedere a un servizio fondamentale per centinaia di famiglie. L’ADISS  Multiservice (cooperativa di Paola che fornisce il personale agli asili di Via Livatino, Via Misasi e Largo Vergini), infatti, ha comunicato il ritardo nei pagamenti della mensilità di ottobre 2019 “in virtù - si legge nella comunicazione dello stato di agitazione redatta CGIL Fisascat e affissa in bacheca nei locali degli asili comunali - della dichiarazione di dissesto del Comune di Cosenza e delle fatture non ancora saldate da parte del Comune stesso”.

Posted On Sabato, 07 Dicembre 2019 09:16
Pagina 4 di 6

News dalla Calabria