Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Martedì, 19 Novembre 2019
itenfrdees

Rubriche

« November 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

In Evidenza

Forza Italia insiste per Mario Occhiuto candidato alla presidente della Regione. E’ quanto emerge da un’iniziativa a Cosenza dal titolo “Politica e comunicazione nell’era 4.0” dove è intervenuto, tra gli altri, Maurizio Gasparri. Assente, invece, il sindaco di Cosenza. “Noi vogliamo il centrodestra unito certamente, anche perché si giocano partite che guardano ad una prospettiva di elezioni nazionali. Abbiamo una proposta chiara che è Mario Occhiuto, alla luce dei risultati che questa città ha raggiunto sotto la sua amministrazione.“

Posted On Lunedì, 11 Novembre 2019 10:55

"Il diritto alla mobilità è assicurato poco e male ai calabresi. In un territorio caratterizzato da una posizione geografica marginale rispetto all’Europa continentale, vogliamo assumere come prioritario il diritto alla mobilità per tutti i cittadini su standard qualitativi e quantitativi dignitosamente paragonabili a quelli del resto della nazione" - scrive in una nota Carlo Tansi, ex capo della Prociv calabrese e candidato per le prossime elezioni a Governatore della Regione Calabria.

Posted On Domenica, 10 Novembre 2019 09:29

"I decisori nazionali perseverano nell’errore di trattare la Calabria come se fosse la bestia feroce da uccidere. E’ quanto è successo con l’ultimo provvedimento che attribuisce alla benemerita azienda ospedaliera di Padova il coordinamento dell’attività chirurgica calabrese. Il tutoraggio attivo, che il ministro Speranza ha ritenuto indispensabile, se da una parte mette a disposizione del Servizio sanitario regionale calabrese uno dei migliori esempi di erogazione dei livelli essenziali di assistenza ospedaliera d’Italia, dall’altro non rende merito ai bravissimi chirurghi che hanno fatto rinascere il buon nome delle aziende ospedaliere operanti sul territorio e palesa l’incapacità organizzativa non solo dell’ultimo commissario operante sul nostro territorio bensì di tutti quelli che lo hanno preceduto, attori delle rovine alle quali, con l’anzidetto provvedimento, si sta tentando di mettere le pezze."

Posted On Venerdì, 08 Novembre 2019 12:18

Nel caos delle regionali calabresi, almeno una certezza finalmente c'è. Il 26 gennaio si andrà alle urne. Come in Emilia-Romagna. O almeno, così ha annunciato il governatore Mario Oliverio, che dopo mesi di risposte sibilline ha sciolto le riserve e annunciato la data dei comizi. Formalmente. Perché la convocazione diventi ufficiale, manca ancora il via libera dei presidenti delle Corti d'appello e del Viminale, ma in fondo - dicono i tecnici - si tratta di una formalità. L'annuncio è arrivato a margine di quella convention di fedelissimi e compagni di strada dell'ultima ora che il governatore ha definito "la Leopolda calabrese".

Posted On Giovedì, 07 Novembre 2019 09:12
Pagina 3 di 91