Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Lunedì, 17 Febbraio 2020
itenfrdees

In Evidenza

È stato il primo a presentare la sua candidatura annunciando la sua discesa in campo e anche il primo a presentare le liste (un giorno prima della scadenza) che includono un esercito di ben 40 candidati tra medici, commercialisti, docenti, ingegneri e architetti. Ma c’è anche una parrucchiera, un musicista, un pensionato, un disoccupato, diversi neolaureati, un esperto di beni culturali e turistici e non poteva mancare, naturalmente, un geologo. Tre liste presenti nella circoscrizione nord “Calabria Libera”, “Calabria Pulita” e “Tesoro Calabria”. Lista, quest’ultima, che sarà presente anche nelle altre due circoscrizioni regionali a sostegno dell’ex responsabile della protezione civile regionale che ha scritto una lettera aperta a tutti i cittadini calabresi.

Posted On Sabato, 28 Dicembre 2019 06:56

Le segreterie dei partiti lavorano senza sosta in vista della presentazione delle liste. Da destra a sinistra i vari responsabili stanno vagliando gli ultimi nomi da proporre all’elettorato. La scadenza è per domani alle 12 ed il primo a presentare il tutto è stato il candidato civico Carlo Tansi. Grande attivismo da parte della coalizione di Centrodestra, con il coordinatore provinciale di Forza Italia, il deputato Francesco Cannizzaro, che sta lavorando ad allestire liste competitive nell’Area Metropolitana di Reggio Calabria. Nel partito di Berlusconi troverebbero posto: Giuseppe Pedà, Giovanni Arruzzolo, Mimmo Giannetta, Peppe Raffa (l’ex presidente della provincia di Reggio Calabria) e Candeloro Imbalzano.

Posted On Sabato, 28 Dicembre 2019 05:00

"Su suggerimento di tanti amici coinvolti e dopo l’ennesima sollecitazione del Presidente Berlusconi ho deciso di farmi da parte. Silvio Berlusconi è una persona a me cara, che ho sempre stimato e ammirato, e oggi al punto in cui siamo ho giudicato il suo invito giusto e sensato. D’altronde non ci sono le condizioni per portare avanti da soli il progetto di cambiamento della Regione Calabria che avevamo in mente, con la speranza di una vittoria elettorale."

Posted On Venerdì, 27 Dicembre 2019 07:45

Sabato 28 dicembre dovrà essere tutto definito. A mezzogiorno scadono infatti i termini per presentare le liste dei candidati per le regionali del 26 gennaio in Calabria ed Emilia-Romagna. In Calabria le incertezze sulle candidature sono maggiori ed i giochi sono ancora, in parte, da fare. I candidati governatori sono arrivati dopo un lungo travaglio dei partiti. La destra ha scelto ufficialmente Jole Santelli, forzista calabrese, ma al suo nome si è arrivati solo dopo la rinuncia degli azzurri a Mario Occhiuto - sindaco di Cosenza e fratello del vicecapogruppo alla Camera del partito di Berlusconi - non gradito alla Lega per le sue grane giudiziarie. Occhiuto però sembra voler andare avanti nella sua corsa.

Posted On Giovedì, 26 Dicembre 2019 11:47
Pagina 3 di 25

News dalla Calabria