Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Martedì, 19 Novembre 2019
itenfrdees

Rubriche

« November 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

In Evidenza

"La Calabria è attraversata da un sistema di faglie in piena attività, che si sviluppa da nord verso sud, dal Massiccio del Pollino, attraversando la Valle del Crati, lo Stretto di Messina, fino a terminare al largo delle coste della Sicilia orientale. Nel passato queste faglie hanno originato i terremoti catastrofici Valle del Crati 1183, Reggio e Messina 1908 (oltre 120.000 morti), Calabria meridionale 1783 (35.000 morti), Calabria centrale 1638 (10.000 morti) e 1905 (557 morti), area cosentina 1835 (circa 100 morti), 1836 (circa 600 morti), 1854 Piane Crati, 115 morti) e 1870 (circa 500 morti). In Calabria si sono concentrati oltre il 50% dei terremoti catastrofici che hanno colpito l’intera penisola italiana dall’anno 1000 ad oggi."

Posted On Venerdì, 25 Ottobre 2019 16:24

All'incontro, previsto all'Auditorium San Domenico, sono attesi anche il Premier Conte, il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti, il ministro della Salute Roberto Speranza e "chiunque vorrà partecipare - aggiunge Di Maio, aprendo ai renziani - anche Italia Viva se avrà piacere". ma il senatore di Rignano rimbalza l'invito: "Non abbiamo candidati lì - taglia corto Renzi che però precisa - il rischio elezioni non esiste, io non voglio staccare la spina a questo governo".

Posted On Venerdì, 25 Ottobre 2019 10:28

Il presidente della provincia di Cosenza, Franco Iacucci, è stato chiamato a coordinare la Commissione Mezzogiorno UPI (Unione delle Province d’Italia). Un incarico prestigioso affidato nel corso della riunione del Comitato direttivo dell’UPI che si è svolta a Roma dove sono stati scelti tutti i coordinamenti delle varie Commissioni in base ai Ministeri di riferimento. “Ho accettato con piacere l’incarico che mi è stato affidato dal Direttivo - ha affermato il presidente Iacucci - e per il quale lavorerò con impegno insieme agli altri componenti della Commissione. È fondamentale, infatti, pensare al ruolo delle Province nel Mezzogiorno. Affronterò man mano le questioni anche con il ministro Provenzano per consentire di avere le risorse necessarie per consentire alle Province di funzionale al meglio”.

Posted On Venerdì, 25 Ottobre 2019 10:04

Mario Oliverio, spalleggiato dall’ormai braccio destro, Luigi Incarnato, segretario regionale dei socialisti, va avanti ed è convinto di riuscire ad allestire 6-7 liste, in grado di competere per la vittoria finale. Il Governatore uscente sa benissimo che può approfittare della debolezza degli avversari: in primis del Centro/Destra che, al momento, non è affatto unito sulla figura di Mario Occhiuto (la Lega ha detto chiaramente che per stare insieme serve un altro candidato). Ma anche nello stesso “campo” del presidente la situazione è confusa: non decolla, infatti, l’alleanza Pd-M5S nella nostra Regione per i troppi i veti incrociati e le problematiche interne.

Posted On Giovedì, 24 Ottobre 2019 10:35
Pagina 10 di 91