Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Giovedì, 21 Novembre 2019
itenfrdees

Rubriche

« November 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

Dalla Calabria

Quattro Vigili del fuoco e sei poliziotti sono rimasti feriti a Reggio Calabria nell'esplosione verificatasi in un negozio nel quale era divampato un incendio. I vigili hanno riportato fratture, contusioni e ustioni ma non sono in pericolo di vita. La squadra è intervenuta per spegnere le fiamme ed erano all'interno del locale quando sono stati investiti da un'esplosione causata da una bombola di gas. Coinvolti anche gli agenti all'esterno, feriti lievemente. L'esplosione è avvenuta in una macelleria in via Santa Lucia, nella zona di Sant'Antonio, parte alta della città. Vigili e agenti sono stati portati al pronto soccorso del Grande Ospedale Metropolitano per le cure del caso.

Posted On Mercoledì, 20 Novembre 2019 09:58

"La riapertura della discarica di Comunia San Lazzaro affligge la comunità locale e i cittadini chiedono con forza la messa in sicurezza e la bonifica del sito e non la sua riapertura - scrive in una nota Carlo Tansi, candidato a Governatore della Regione Calabria. Non comprendo come possa essere pensata la riapertura di una discarica situata in una zona ad elevato rischio di frana. dove sono evidenti i segnali del dissesto in atto e le vistose fratture di tensione su cui poggia la strada, che testimoniano incipienti fenomeni franosi, che in alcuni casi si presentano in fase avanzata di evoluzione".

Posted On Sabato, 16 Novembre 2019 10:29

La gioia per la tanto agognata idoneità raggiunta dopo il concorso “375+80 Allievi Agenti Polizia Penitenziaria” è durata ben poco. La vicenda, a dir poco surreale, ha come malcapitati protagonisti circa 170 giovani, provenienti da tutto il Sud Italia, che dal 2012 attendono di poter affrontare le visite psico-attitudinali propedeutiche all’accesso al corpo di Polizia Penitenziaria. Un’odissea rocambolesca iniziata con il blocco del turnover decretato dalla Legge Finanziaria dell’allora Governo Monti, a cui ha fatto seguito il DDL sulle assunzioni straordinarie delle forze dell’ordine, proposta dal Ministro Madia, che ha riacceso una speranza, rivelatasi poi mal-riposta: la normativa ha portato, infatti, nello scorrimento delle graduatorie un vero e proprio “scavalcamento” da parte dei concorsi più recenti, a danno degli aventi diritto in attesa dal 2012.

Posted On Giovedì, 14 Novembre 2019 09:22

Due insegnanti di scuola materna di un asilo privato di Cariati (CS) sono state arrestate e poste ai domiciliari dai carabinieri del Comando provinciale di Cosenza supportati da militari del Nas e del Nil con l'accusa di maltrattamenti.

Posted On Mercoledì, 13 Novembre 2019 11:01
Pagina 1 di 24