Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Venerdì, 24 Gennaio 2020
itenfrdees

Dal Mondo

Il gallese Terry Jones, scomparso ieri a Londra dopo una lunga malattia che lo aveva ridotto all’afasia primaria fin dal 2016, fa parte di quei giganti della creazione artistica che il grande pubblico conosce più per le loro opere che per il nome; salvo riconoscerli non appena il loro volto (cui non sanno dare un nome) appare sul grande o piccolo schermo. Dire Terry Jones infatti vuol dire Monty Python; il suo lavoro segna in modo indelebile una generazione inglese che ha cambiato la faccia del paese e ha spalancato le porte dell’arte al teatro dell’assurdo in chiave comica.

Posted On Giovedì, 23 Gennaio 2020 15:45

"Follow the money", insegnava Giovanni Falcone. Ed è seguendo i flussi finanziari che gli investigatori sono arrivati in più di 30 Paesi del mondo, quelli dove la 'Ndrangheta - ormai considerata la più pericolosa delle mafie italiane - ha messo negli anni radici più o meno profonde. "Locali" aperti in tutti e cinque i continenti, il monopolio del traffico di droga, una capacità crescente di infiltrare i circuiti economici legali, un fatturato che stime probabilmente approssimate per difetto collocano oltre i 55 miliardi: per mettere i bastoni tra le ruote della 'Ndrangheta Spa è ormai indifferibile una grande alleanza mondiale ed è in questa direzione che va il nuovo progetto approvato dall'Interpol, I-Can, International Cooperation against Ndrangheta: l'Italia è pronta a investire 4 milioni e mezzo in tre anni.

Posted On Martedì, 07 Gennaio 2020 08:44

L'Iran metterà in atto una vendetta contro gli americani per l'uccisione del generale Qassem Soleimani al punto che "metterà fine alla presenza degli Usa nella regione". Lo ha detto questa sera il comandante delle Guardie della rivoluzione, Hossein Salami, citato dall'agenzia Fars. Nel frattempo il capo del Centro per gli studi strategici dell'esercito, generale Ahmad Reza Purdastan, ha detto che gli Usa "hanno chiesto a 16 Paesi di mediare per indurre l'Iran a non compiere una rappresaglia".

Posted On Domenica, 05 Gennaio 2020 02:16

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.5 ha colpito alle 2:54 ora locale (le 3:54 in Italia) la costa settentrionale dell'Albania, vicino Durazzo. Ed è stata avvertita fino in Puglia e Basilicata. E' di sei il bilancio ufficiale delle vittime del forte sisma. Due donne sono state trovate morte sotto le macerie di tre palazzine crollate a Thumana, una località a circa 40 chilometri a nord di Tirana.

Posted On Martedì, 26 Novembre 2019 09:08
Pagina 1 di 5

News dalla Calabria