Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Lunedì, 10 Agosto 2020
itenfrdees

Regionali 2020 - I Popolari per l'Italia ritirano i propri candidati

Posted On Domenica, 29 Dicembre 2019 07:57
Delly Fabiano e Mario Mauro Delly Fabiano e Mario Mauro

“E' doveroso informare i nostri elettori sulle scelte compiute dai Popolari per l'Italia in occasione delle regionali calabresi”. Così i vertici del partito, Mario Mauro, Presidente nazionale e Delly Fabiano, Segretario regionale, che spiegano i motivi per cui, a poche ore dalla presentazione delle liste, hanno deciso di ritirare i propri candidati.

“La politica non può essere solo l’arte del possibile, ossia della speculazione, del calcolo, dell’intrigo, degli accordi segreti, ma piuttosto deve essere l’arte dell’impossibile, cioè l’arte di rendere migliori sé stessi e il mondo” (Václav Havel): “È questo lo spirito con cui ci siamo messi in gioco in questa difficile campagna elettorale - sottolineano Mauro e Fabiano - sperando che gli sforzi per garantire un cambiamento nella nostra regione venissero premiati."

"Ci sembra invece che il meccanismo ferreo di rendita di posizione legato a famiglie, interessi, consorterie rimanga la cifra del disastro calabrese. E che nessuno schieramento ne resti esente. Rimarremo comunque vicini alla nostra gente continuando l’impegno politico nel tentativo di ridare dignità ai nostri territori, costruendo con i giovani e con chi ama la Calabria una vera comunità politica capace di garantire il bene comune e sostenendo in queste elezioni..., i soli amici che ci sembrano assicurare questo amore al destino della nostra terra."

 

News dalla Calabria