Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Mercoledì, 13 Novembre 2019
itenfrdees

Rubriche

« November 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

Nota stampa del segretario UGL-UTL Cosenza riguardo alle condizioni della lavoratrice Grazia Tripargoletti

Posted On Martedì, 05 Novembre 2019 08:43

In relazione alla vicenda che ha avuto notevole risalto in ambito nazionale, riguardante la sig.ra Grazia Tripargoletti, il Segretario Generale della UTL-UGL di Cosenza, Guglielmo Nucci, unitamente alla Segretaria UTR Ornella Cuzzupi, prendono in via cautelativa a tutela dell'immagine dell'Organizzazione che rappresentano, le distanze circa la gestione da parte del delegato alla Federazione Provinciale Igiene Ambientale Sig. Brogni che, in via del tutto unilaterale, ha inteso non coinvolgere le massime cariche in questa spiacevole vicenda.

Per cui, alla luce delle dichiarazioni della LAV Service, azienda alle cui dipendenze la sig.ra Tripargoletti svolge la sua attività lavorativa, che chiama esclusivamente in causa la nostra organizzazione sindacale, rea di aver tenuto, per come si evidenzia nella circostanziata replica, un comportamento non consono al rispetto delle regole contrattuali sottoscritte e soprattutto "fornendo" consigli alla lavoratrice, in antitesi alle principali regole sindacali, riteniamo indispensabile prendere in carico la vicenda in oggetto, opportuna a verificare la reale situazione che ci vede quali attori principali, attivandosi fin da subito a incontrare azienda, lavoratrice e delegato alla nostra organizzazione.

Circa la lavoratrice e relativamente alla sue difficoltà logistiche, riteniamo di essere a buon punto per dare una buona notizia alla sig.ra Grazia, avendo da subito preso contatti con aziende del settore con appalto in Cosenza, fra di queste, una ci ha dato la massima disponibilità ad assumere la lavoratrice, così da poter dirsi conclusa una delle tante tristi vicende che riguardano il mondo del lavoro.