Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Mercoledì, 13 Novembre 2019
itenfrdees

Rubriche

« November 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

Unical, dopo un anno di battaglie, finalmente gli studenti hanno a disposizione tutte le date degli appelli dell’intero anno

Posted On Martedì, 05 Novembre 2019 08:17
Mario Russo Mario Russo

Un risultato che viene da quanto deliberato in Senato Accademico su proposta di Rinnovamento è Futuro, che ha avuto l’intuizione di modificare l’articolo 49 comma 6 del Regolamento Didattico d’Ateneo che ha reso legge questo termine ultimo per i Docenti, ponendo come rimedio il potere per i Direttori di Dipartimento e i Coordinatori di Corso di Laurea di fissare le date mancanti d’ufficio. Il lavoro ebbe inizio a febbraio dello scorso anno quando l’allora Senatore Accademico Nicola Caruso portò in discussione la proposta negli Organi. Da allora, grazie alla disponibilità del Prof. Luigi Palopoli (Senatore Accademico nonché Direttore del DIMES), con delibera del DIMES che recepiva la proposta, si è avuto l’atto d’impulso per la proposta di modifica da votare in Senato Accademico.

Il processo si è notevolmente allungato a causa del continuo ostruzionismo della Governance che più volte ha escluso la questione dall’Ordine del Giorno. Tanto che, nel maggio scorso, nell’ennesima seduta del Senato che non vedeva il punto in discussione, si è avuta l’occupazione della sala in cui si riunisce il massimo organo politico dell’Ateneo e l’interruzione della seduta da parte di un gruppo di Studenti aderenti a Rinnovamento è Futuro.

“È stato l’ennesima dimostrazione di forza della nostra componente difronte ad una Governance che ha ripetutamente calpestato i nostri Diritti e la dignità degli Organi Collegiali - si legge nella nota diramata - logica che non ha creato danno agli Studenti solo grazie alla nostra opposizione ferrea”. Difatti, RèF non ha dovuto smettere di combattere solo per portare la proposta in discussione nel Senato Accademico perché, dopo la prima approvazione, si è rinviata più volte la discussione per la ratifica in Consiglio d’Amministrazione.

“Ad oggi siamo molto orgogliosi del risultato conseguito perché è il primo segno tangibile del nostro operato - dichiarano Mario Russo e Vincenzo Fallico, eletti al Senato Accademico nell’ultima tornata elettorale - ma è solo l’inizio e con la grande famiglia di RèF siamo già a lavoro su cose ancora più grandi”.

“Ricordiamo che al nostro arrivo all’Unical si dovevano rincorrere docenti irrispettosi dei nostri Diritti che fissavano le date solo una settimana prima dell’esame - dichiarano Russo e Fallico - quindi questo è un grande risultato che va ad integrare la nostra idea di un Ateneo dei servizi, efficiente e vicino agli Studenti”. La nota si conclude con l’invito a segnalare eventuali irregolarità tramite il form online disponibile sui canali social di RèF, grazie al quale i Rappresentanti degli Studenti potranno intervenire capillarmente per garantire l’osservanza della normativa vigente.


Redazione