Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Sabato, 14 Dicembre 2019
itenfrdees

Metro Cosenza-Rende. M5s: la CE certifica i ritardi e chiede di cambiare il progetto

Posted On Giovedì, 24 Ottobre 2019 09:47
Laura Ferrara Laura Ferrara

"La Regione Calabria può ancora dirottare le risorse destinate al progetto della metro Cosenza-Rende- Unical verso altre azioni ma preferisce rischiare di perdere il finanziamento". Così i portavoce del Movimento 5 stelle Laura Ferrara, Anna Laura Orrico, Alessandro Melicchio e Massimo Misiti. Una dichiarazione che si riferisce alla risposta della Commissione europea ad una interrogazione della Ferrara in cui chiedeva a quanto ammontano i pagamenti effettuati a valere sulla programmazione 2014/2020 e se vi siano potenziali rischi di futura perdita del finanziamento. Ancora riferendosi al progetto della metropolitana leggera chiedeva alla Commissione se fosse possibile la riprogrammazione delle risorse verso altre azioni conformemente a quanto dispone l’art.30 Reg.(UE) n.1303/2013 sulla modifica dei programmi.

"La Commissione europea - fanno sapere i pentastellati riferendosi alla risposta ricevuta - ha confermato quanto affermiamo da diverso tempo, la riprogrammazione delle risorse verso altre azioni e progetti, conformemente a quanto dispone il Regolamento dell’Unione europea circa la modifica dei programmi, è possibile".
"Nella programmazione 2014-2020 il progetto della metropolitana leggera non ha ancora generato alcuna spesa certificata alla CE. Bisogna ricordare che si sta parlando di un Grande Progetto che prevede una dotazione finanziaria di ben 156,8 milioni. La mancata approvazione del progetto esecutivo, la questione del tracciato e i tempi di realizzazione, costituiscono un futuro rischio finanziario per il programma".

"L’eventualità del fallimento del progetto è prevista dalla stessa Commissione che scrive testualmente “come giustamente sottolineato dall'onorevole deputato, il progetto definitivo non è ancora stato approvato. Inoltre, considerando il tempo necessario per la realizzazione di progetti infrastrutturali, è estremamente difficile che la costruzione dell'intera linea metropolitana possa concludersi entro la chiusura del periodo di programmazione 2014-2020.

La richiesta di valutare la situazione e preparare piani alternativi è arrivata direttamente dalla Commissione ma Regione e Comuni di Cosenza e Rende non hanno tenuto conto di tali solleciti continuando ad accumulare ritardi e concretizzare sempre di più il rischio di perdita del finanziamento". "Una richiesta, quella della riprogrammazione delle risorse, che in primis arrivava dal territorio, dai Comitati, dai cittadini e dal Movimento 5 stelle da sempre contrari alla costruzione di questa grande opera. Ora il rischio è di trovarsi da qui a breve con un’opera incompiuta, non necessaria e che deturpa il territorio. Chiediamo ancora una volta a Regione Calabria e Comuni - concludono - di presentare apposita richiesta alla Commissione volta a modificare il programma e spendere questa ingente somma di denaro per progetti sostenibili sia dal punto di vista ambientale che da quello economico".

 

 

Rubriche

News dalla Calabria

  • Confluenze “In viaggio con stile” della giornalista e blogger Francesca Pica Confluenze “In viaggio con stile” della giornalista e blogger Francesca Pica
    Mercoledì 18 dicembre 2019, alle ore 18.00, presso la Sala Capitolare del Chiostro di San Domenico, con il patrocinio del Comune di Cosenza, l’associazione culturale Confluenze presenterà in anteprima al pubblico calabrese il libro scritto dalla giornalista e blogger Francesca Pica, “In viaggio con stile” (edizione Gribaudo). Girare il mondo e sapersi sempre vestire adeguatamente, essere a proprio agio in ogni ambito, capire come gestire le situazioni dove le nostre consuetudini spesso non valgono e possono essere del tutto equivocate,…
    Sabato, 14 Dicembre 2019 08:50
  • Congresso regionale dell’Istituto di Urbanistica. Domenico Passarelli riconfermato presidente dell’organismo regionale calabrese Congresso regionale dell’Istituto di Urbanistica. Domenico Passarelli riconfermato presidente dell’organismo regionale calabrese
    La sezione INU Calabria ha celebrato nella sede del Consiglio Regionale della Calabria il suo Congresso alla presenza del presidente nazionale Michele Talia, delle istituzioni regionali e dei numerosi studenti partecipanti. Hanno affollato la Sala Calipari di Palazzo Campanella le Associazioni di categoria, gli Ordini professionali, i Collegi dei Geometri, i Dirigenti tecnici della Regione Calabria, oltre Docenti Universitari e molti altri cultori della materia. La cornice più significativa è stata quella dei tantissimi giovani provenienti dagli Istituti scolastici e…
    Giovedì, 12 Dicembre 2019 08:28
  • La standing ovation del “Rendano” per Niccolò Fabi La standing ovation del “Rendano” per Niccolò Fabi
    COSENZA – Un successo di pubblico e di emozioni la tappa cosentina del tour di Niccolò Fabi. In un gremitissimo “Rendano” finisce come era iniziata, tra gli applausi. Tutti in piedi. Meritatissima standing ovation per il cantautore romano che intrattiene, ammalia e lascia sognare i suoi fans per quasi due ore, ininterrottamente. Bravo come sempre, dolce e col suo fare gentile che lo contraddistingue, accompagna i suoi brani narrando sempre qualcosa di intrigante. Mai banale, mai scontato, mai ricercato. Non…
    Mercoledì, 11 Dicembre 2019 08:02