Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Martedì, 28 Gennaio 2020
itenfrdees

Cosenza, il tris in rimonta al Tombolato vale il primo successo in campionato. Serie B - 8^ giornata CITTADELLA-COSENZA 1-3. La sintesi

Posted On Venerdì, 18 Ottobre 2019 23:40

CITTADELLA - Il primo centro stagionale della pattuglia rossoblù arriva in rimonta a Cittadella. I lupi si impongono per 3-1 al “Tombolato” grazie alla doppietta di super Bruccini e alla rete di Baez. Esultano i circa 500 supporters giunti dalla Calabria. Veneti in vantaggio in apertura di gara con un gran gol dalla distanza di Vita. Prima frazione appannaggio granata. Nella seconda parte di gara entra in campo un altro Cosenza, più concentrato, più determinato, più cattivo. E così al 57’ arriva il pari del capitano che in spaccata corregge in rete il suggerimento di Baez. Sette minuti più tardi il numero 21 si ripete, questa volta dagli undici metri su penalty concesso per un evidente fallo di mano in area. E al 70’ serve l’assist vincente a Baez che firma il tris finale con un delizioso destro a giro sul secondo palo. Capolavoro confezionato in 13 minuti.

Sugli scudi sicuramente Bruccini, autore di una doppietta di pregevole fattura e assist-man, e Baez; gol e assist anche per lui. Bene anche Bittante, subentrato dalla panchina. Superlativa anche la prova di Idda nel cuore della difesa e di Carretta nel tridente offensivo. Pollice verso per Corsi, Legittimo e Sciaudone, meno brillanti del solito. Nel complesso, test superato a pieni voti. In apertura di secondo tempo paura per Monaco costretto ad abbandonare il campo in barella dopo una testata fortuita col compagno di squadra Kanoute. Per lui una profonda ferita alla testa ma niente di grave.

Così mister Braglia nel post partita: “E’ stata una partita difficile, siamo partiti male ma il gol non ci ha tagliato le gambe. Secondo tempo importante, vittoria totalmente meritata. Adesso bisogna andare oltre e affrontare il campionato settimana dopo settimana. Il Cittadella aveva già punito in apertura il Pescara, l’errore però è stato nostro nel disimpegno. Bisogna essere contenti, la squadra ha dato dimostrazione di forza. Ora abbiamo l’entusiasmo necessario, i tifosi dovranno aiutarci. Mi è dispiaciuto sostituire Corsi ma Bittante ha dato un grande apporto. E’ venuta fuori tutta la nostra qualità, questo potrebbe essere un nuovo inizio. Il Cosenza ha determinate caratteristiche, oggi i ragazzi hanno dimostrato tutta la loro personalità. Non era facile venire a Cittadella a giocare una partita del genere. Tifosi meravigliosi, per noi sono fondamentali, vorrei vedere lo stadio sempre pieno”.

Tabellino

MARCATORI: 2′ pt Vita (CI), 12′ st e 19′ st rig. Bruccini (CO), 25′ st Baez (CO).
CITTADELLA: Paleari; Ghiringhelli, Perticone, Camigliano, Benedetti; Vita, Iori (16′ st Pavan), Branca; Luppi (29′ st Panico); Diaw (38′ st Bussaglia), Celar. A disp.: Maniero, Mora, Adorni, Proia, D’Urso, Rizzo, Rosafio, Ventola. All. Venturato.
COSENZA: Perina; Corsi (1′ st Bittante), Monaco (9′ st Capela), Idda, Legittimo; Sciaudone, Kanouté (39′ st Greco), Bruccini; Carretta, Rivière, Baez. A disp.: Quintiero, Saracco, Broh, Pierini, Litteri, D’Orazio, Trovato, Kone. All. Braglia.
ARBITRO: Robilotta di Sala Consilina (Cangiano – Lanotte). IV UOMO: Sacchi di Macerata.
NOTE: Serata gradevole, terreno di gioco in ottime condizioni. Presenti circa 5mila spettatori, di cui circa 500 di fede rossoblù assiepati nel settore ospiti. Ammoniti: Bruccini (CO), Camigliano (CI), Benedetti (CI), Luppi (CI), Perticone (CI), Idda (CO). Espulso: al 26′ st il direttore sportivo del Cittadella Marchetti per proteste nei confronti del direttore di gara. Angoli: 5-5 (pt 4-1). Recupero: 1′ pt; 5′ st.

Fabio Di Benedetto

News dalla Calabria