Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Lunedì, 09 Dicembre 2019
itenfrdees

Il Riformista diretto da Piero Sansonetti ritorna in edicola torna il prossimo 15 ottobre ottobre, tiratura di 15 mila copie, sarà anche online

Posted On Venerdì, 06 Settembre 2019 08:41
Piero Sansonetti Piero Sansonetti

Il Riformista tornerà in edicola sotto la direzione di Piero Sansonetti il prossimo 15 ottobre. Ma possibilmente, secondo quanto spiega ItaliaOggi, anche con una settimana di anticipo, l'8 dello stesso mese. In entrambi i casi, comunque, il quotidiano farà nuovamente capolino di martedì in modo da avere, col primo numero, tutta la settimana davanti per attirare lettori. Uscirà 5 giorni alla settimana, tranne la domenica e il lunedì. Solo in un secondo momento, non è escluso si pensi al varo di un numero ad hoc per il lunedì. Quindi, dopo gli annunci ufficiali a inizio dello scorso luglio, ecco i primi dettagli del nuovo corso, a partire da una parallela edizione online che debutterà contestualmente alla versione cartacea (e non come inizialmente ipotizzato già a fine luglio 2019).

Al momento, infatti, Sansonetti sta ancora definendo il parterre dei collaboratori, firme note comprese, mentre in redazione sono attesi 5-6 giornalisti. Anche l'edizione online avrà una sua redazione a disposizione, seppur leggermente più contenuta nell'organico, con 4-5 giornalisti all'attivo. Come precisa ItaliaOggi con la nuova proprietà (unica) di Alfredo Romeo, patron dell'omonimo gruppo impegnato nel mondo immobiliare, affiancato per esempio da Claudio Velardi (giornalista nonché tra i fondatori proprio del Riformista), il quotidiano torna con la stessa testata e gli stessi colori, posto un normale restyling per rinfrescarne la linea grafica. Invece la foliazione sarà intorno alle 12-16 pagine, la tiratura sulle 15 mila copie e la distribuzione coprirà inizialmente tutti i capoluoghi di provincia (isole escluse per motivi di costi, sempre inizialmente).

A regime si ragionerà su come efficientare il network. Come sarà il nuovo Riformista (adesso senza l'aggettivo "nuovo" nella testata ma sempre con la figura dell'omino)? Punta a occuparsi molto di politica, giustizia e cultura, come nelle corde di Sansonetti. Ma, a livello di sfoglio, solo 4-5 notizie della giornata saranno riportate nella prima parte del giornale. La seconda metà sarà riservata agli approfondimenti, potendo spaziare maggiormente sui temi. Tanto che c'è chi scommette su uno degli argomenti che maggiormente piacciono al direttore Sansonetti (con un passato tra gli altri a Liberazione, il Garantista, il Dubbio) e che, quindi, potrà avere spazio in pagina: le carceri e il loro stato di salute in Italia, magari con il titolo e auspicio: "Abolito il carcere", Però c'è chi scommette su un altro titolo più centrato sul nuovo esecutivo, del tipo "E' nato un governo piccolo piccolo".

Comunque sarà, come riporta ItaliaOggi, Sansonetti sembra aver dato ai suoi tre parole d'ordine: riformismo, garantismo e libertarismo. Che un po' rieccheggia la linea editoriale data da Sansonetti al Dubbio, quotidiano edito dalla Fondazione dell'avvocatura italiana (Fai) che, allora, non è escluso si ritrovi a dover confrontarsi in edicola con il suo ex direttore.


Fonte: "affaritaliani.it"

Rubriche

News dalla Calabria

  • L’Albero della Pace, decorato dal fashion designer Claudio Greco, illumina il santuario di Paola L’Albero della Pace, decorato dal fashion designer Claudio Greco, illumina il santuario di Paola
    E’ tra le mura del santuario di San Francesco di Paola e in totale spirito natalizio che nasce la collaborazione tra la società Aon, nella persona di Francesco Trebisonda, e il fashion designer Claudio Greco. Un atto di fede e generosità da parte di entrambi. L’albero di Natale infatti è stato donato da Francesco Trebisonda e decorato dallo stilista Claudio Greco. La società Aon si occupa di fornire supporto e competenze specifiche nella definizione delle strategie che consentono di gestire…
    Sabato, 07 Dicembre 2019 09:00
  • "I Comuni del cuore". Orsomarso anche quest’anno aderisce all'iniziativa Telethon contro le malattie genetiche rare regalando agli alunni orsomarsesi un cuore di cioccolata "I Comuni del cuore". Orsomarso anche quest’anno aderisce all'iniziativa Telethon contro le malattie genetiche rare regalando agli alunni orsomarsesi un cuore di cioccolata
    Orsomarso, dal 2016, nella rete dell'iniziativa Telethon "I Comuni del cuore", cioè tra quegli enti locali che si schierano, attraverso azioni concrete, al fianco di chi lotta ogni giorno contro una malattia genetica rara. La Giunta comunale della cittadina tirrenica cosentina ha delibereto una donazione di 1.500,00 euro, attingendo al fondo realizzato con le indennità che l’intero consiglio sta lasciando mensilmente nelle casse del comune. In questo modo si potranno acquistare i cuori di cioccolata da donare agli alunni del…
    Venerdì, 06 Dicembre 2019 08:54
  • Cosenza, IIS "Da Vinci - Nitti", Aula Magna, 12 e 13 dicembre, "Corso di formazione sull’Educazione alla Cittadinanza Globale" Cosenza, IIS "Da Vinci - Nitti", Aula Magna, 12 e 13 dicembre, "Corso di formazione sull’Educazione alla Cittadinanza Globale"
    “L’educazione ci permette di capire in profondità che quello che ci accomuna è l’essere cittadini della comunità globale e che le nostre sfide sono interconnesse”. (BanKi-moon, Segretario Generale ONU). Il corso affronta il tema della cittadinanza globale, partendo dall'Agenda 2030 ONU per lo Sviluppo sostenibile e dalle problematiche connesse ai flussi migratori; e vuole esser parte di un percorso di avvicinamento alla futura disciplina Educazione civica (Legge n.92/2019).
    Giovedì, 05 Dicembre 2019 10:56