Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Lunedì, 09 Dicembre 2019
itenfrdees

Michele Rizzuti (GD Federazione di Cosenza): "Solo con primarie vere e di popolo si può raggiungere l'unità"

Posted On Mercoledì, 21 Agosto 2019 10:27
Michele Rizzuti Michele Rizzuti

"La dialettica degli ultimi giorni non mi appassiona e penso che tantomeno appassioni la maggior parte dei calabresi, soprattutto perché stiamo assistendo in queste ore a molte dichiarazioni, alcune delle quali danneggiano tutto il partito. Siamo a conoscenza tutti, dei tanti guasti, orrori, inefficienze e negligenze che il Presidente Mario Oliverio e i consiglieri di maggioranza hanno ereditato. E sappiamo altrettanto bene - soprattutto "gli addetti ai lavori" che in queste ultime ore stanno rilasciando dichiarazioni su dichiarazioni - che in questi quattro anni e mezzo è stata svolta una profonda opera di bonifica e di rilancio di tantissimi settori della nostra terra calabra, ed al contempo c'è ancora tanto bisogno di lavorare con, e per, i bisogni e le necessità dei calabresi tutti. Ebbene, puntualmente il dissenso ed il cambio di posizione politica avvengono a fine legislatura, come per incanto."

E' quanto scrive in una nota Michele Rizzuti, Segretario Provinciale GD Federazione di Cosenza. "Ergo, che sia chiara una cosa: è sacrosanto, oltre che naturale, avere posizioni diverse all'interno di una stessa comunità. È politicamente lecito che le divergenze di vedute emergano nel corso di un tempo medio-lungo, che queste criticità vengano attentamente discusse all'interno degli organi di partito deputati a tale compito, e che queste differenze diventino fattore di ricchezza per la costruzione di un percorso politico unitario. Purtroppo però ciò non avviene nella nostra regione, ma si usano, al contrario, mezzucci di bassa lega e tempistiche perlopiù "opinabili", per dare vita ad operazioni di sostituzione di ceto politico."

"Quando invece sarebbe stato fondamentale operare un sano rinnovamento, partendo proprio dalla possibilità di celebrare il congresso regionale del Partito Democratico calabrese e, da lì a poco, utilizzare la piattaforma delle Primarie per confrontare ed edificare, la figura del candidato Presidente del centrosinistra per la regione Calabria. Così purtroppo non è stato. Siamo agli sgoccioli della legislatura e, le personalità apicali del partito in calabria (o parte di essi) preferiscono far caciara, buttando via il bambino con l'acqua sporca, piuttosto che cimentarsi nell'esercizio della dialettica politica fra dirigenti della stessa comunità e, trovare uno strumento (che già c'è e si chiama Primarie) nonché la volontà di stare insieme, che probabilmente manca (appositamente)."

"Per tali motivazioni siano i calabresi, riformisti e progressisti, che si rivedono nel campo del centrosinistra e/o nel mondo dell'associazionismo e di un civismo sano e popolare, a scegliere il candidato Presidente di questo vasto campo tramite la chiamata a Primarie vere di popolo e di contenuti."

 

Rubriche

News dalla Calabria

  • L’Albero della Pace, decorato dal fashion designer Claudio Greco, illumina il santuario di Paola L’Albero della Pace, decorato dal fashion designer Claudio Greco, illumina il santuario di Paola
    E’ tra le mura del santuario di San Francesco di Paola e in totale spirito natalizio che nasce la collaborazione tra la società Aon, nella persona di Francesco Trebisonda, e il fashion designer Claudio Greco. Un atto di fede e generosità da parte di entrambi. L’albero di Natale infatti è stato donato da Francesco Trebisonda e decorato dallo stilista Claudio Greco. La società Aon si occupa di fornire supporto e competenze specifiche nella definizione delle strategie che consentono di gestire…
    Sabato, 07 Dicembre 2019 09:00
  • "I Comuni del cuore". Orsomarso anche quest’anno aderisce all'iniziativa Telethon contro le malattie genetiche rare regalando agli alunni orsomarsesi un cuore di cioccolata "I Comuni del cuore". Orsomarso anche quest’anno aderisce all'iniziativa Telethon contro le malattie genetiche rare regalando agli alunni orsomarsesi un cuore di cioccolata
    Orsomarso, dal 2016, nella rete dell'iniziativa Telethon "I Comuni del cuore", cioè tra quegli enti locali che si schierano, attraverso azioni concrete, al fianco di chi lotta ogni giorno contro una malattia genetica rara. La Giunta comunale della cittadina tirrenica cosentina ha delibereto una donazione di 1.500,00 euro, attingendo al fondo realizzato con le indennità che l’intero consiglio sta lasciando mensilmente nelle casse del comune. In questo modo si potranno acquistare i cuori di cioccolata da donare agli alunni del…
    Venerdì, 06 Dicembre 2019 08:54
  • Cosenza, IIS "Da Vinci - Nitti", Aula Magna, 12 e 13 dicembre, "Corso di formazione sull’Educazione alla Cittadinanza Globale" Cosenza, IIS "Da Vinci - Nitti", Aula Magna, 12 e 13 dicembre, "Corso di formazione sull’Educazione alla Cittadinanza Globale"
    “L’educazione ci permette di capire in profondità che quello che ci accomuna è l’essere cittadini della comunità globale e che le nostre sfide sono interconnesse”. (BanKi-moon, Segretario Generale ONU). Il corso affronta il tema della cittadinanza globale, partendo dall'Agenda 2030 ONU per lo Sviluppo sostenibile e dalle problematiche connesse ai flussi migratori; e vuole esser parte di un percorso di avvicinamento alla futura disciplina Educazione civica (Legge n.92/2019).
    Giovedì, 05 Dicembre 2019 10:56