Menu

Politiche 2018, rispunta una nuova Margherita, la "Margherita 2.0" con la Ministra Lorenzin, Casini, Dellai e, addirittura, il redivivo Ciriaco De Mita

Beatrice Lorenzin Beatrice Lorenzin

La nuova legge elettorale con la quale gli italiani sono chiamati al voto il prossimo 4 marzo ha fatto nascere nuove sigle e ha fatto resuscitare sigle antiche. E' il caso della Margherita, ora denominata "Margherita 2.0". Il nuovo partito di zecca, (nuovo è solo un eufemismo) che unisce la Ministra della Salute, Beatrice Lorenzin, con Pierferdinando Casini, Lorenzo Dellai, Andrea Olivero e nientepocodimenoche Ciriaco De Mita.

Questa nuova aggregazione dovrebbe essere l'ala centrista del Pd che sempre più in difficoltà cerca di avere degli alleati al centro. Ovviamente il crollo del Pd porterà tale nuova aggregazione a non superare il 3%, soglia minima per ottenere l'elezione dei parlamentari. Nel caso tale iniziativa dovesse fallire elettoralmente certamente nessuno ne sentirà la mancanza. All'incontro ha partecipato anche l'ex segretario nazionale di Alternativa Popolare, Angelino Alfano, che, almeno, avendo subodorato la inevitabile disfatta, ha, intelligentemente, tirato i remi in barca dichiarando di non volersi più ricandidare.

Probabilmente a tale aggregazione potrebbe unirsi anche Bruno Tabacci. Più che un centro sembra essere un centrino. Un partitino con molti generali e nessun esercito. L'ennesimo piccolo partitino che difficilmente potrà avere un futuro.

Redazione

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione