Menu

Si chiude la XVII legislatura, una deputazione che per la Calabria è stata il nulla

Sergio Mattarella Sergio Mattarella

La XVII legislatura è stata caratterizzata da tre diversi governi di coalizione: il governo Letta (30 aprile 2013 – 21 febbraio 2014), il governo Renzi (22 febbraio 2014 – 11 dicembre 2016) e il governo Gentiloni (dal 12 dicembre 2016). Una legislatura nella quale la questione meridionale, i grandi drammi della Calabria sono stati ignorati completamente. Come al solito solo grandi promesse nei viaggi dei leader di partito. Chi può dimenticare le sortire del segretario nazionale del Pd, Matteo Renzi, che, da Presidente del Consiglio, circondato da flotte di lecchini e leccaculo, ha promesso mare e monti ed anche di più.

Chi potrebbe affermare senza sapere di mentire che il Governo Renzi sia stato positivo per la Calabria ed i calabresi. Assolutamente nessuno. Tutti gli indicatori economici sono peggiorati. L'emigrazione intellettuale giovanile, la cosiddetta fuga dei cervelli, è oramai inarrestabile. La crisi economica devastante. L'unico motore reale dell'economia calabrese, l'edilizia, ossia il classico mattone, oramai e completamente sparita.

E dinanzi a tutto ciò che cosa hanno prodotto i venti deputati ed i dieci senatori che sono stati eletti in rappresentanza (si fa per dire) dei calabresi e con i volti dei calabresi? Nulla. Solo guerre interne di posizione nell'ambito dei partiti. Solo transumanze di convenienza fra partiti e schieramenti. Solo interessi particolari, di potere e di gestione. Del resto la politica intesa quale bene del popolo non esiste più da tempo.

Ovviamente molti degli uscenti sono pronti a schierarsi nella migliore posizione possibile per potersi ricandidare e ritornare sulle agognate poltrone ma la nuova legge elettorale potrebbe per alcuni di loro riservare spiacevoli sorprese. Intanto parte la campagna elettorale. Saranno due mesi di fuoco, gennaio e febbraio, nonostante siano due mesi invernali.

Redazione

 

 

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione