Menu

Serie C Girone C: XVI giornata - COSENZA-SICULA LEONZIO: 0-0 - Uno spento Cosenza non va oltre il pari

Serie C Girone C: XVI giornata - COSENZA-SICULA LEONZIO: 0-0 - Uno spento Cosenza non va oltre il pari

COSENZA Un Cosenza privo di cuore, gioco e grinta non va oltre il pari al San Vito. Contro la mediocre Sicula Leonzio i rossoblù impattano per 0-0. L’importante scontro diretto con i siciliani evidenzia le numerose lacune del gruppo ora allenato da mister Braglia. Oltre al gioco, latita la cattiveria agonistica, la voglia di sacrificio e la volontà di migliorare. In poche parole è un Cosenza senza anima. Duro il tecnico silano al termine del deludente match casalingo: «Abbiamo fatto male, inutile parlarne, hanno ragione i tifosi ad essere arrabbiati ma vorrei far notare che questa squadra più di così non può fare. In questo momento abbiamo bisogno di aiuto, la realtà è quella di cui parla la classifica.

Sono arrivato qui con la squadra penultima, ora siamo tredicesimi: stiamo migliorando ma non dal punto di vista del gioco, altri discorsi non mi interessano. Palmiero non mi convinceva, non credevo stesse benissimo ed ho preferito partire con Bruccini per mettere un po’ di fisicità davanti la difesa: noi non avremo fatto bene, ma loro non hanno fatto un tiro in porta, ora vedremo di fare qualcosa perché personalmente, quando qualcosa non va, credo ci sia bisogno di parlare. Noi dipendiamo molto da Mungo, non è facile giocare per lui su una difesa schierata e su questo campo che abbiamo, così come per Statella: ad inizio stagione si diceva che questa squadra avrebbe dovuto vincere il campionato, ci sta che un tifoso possa arrabbiarsi in merito, ma in questo momento dobbiamo pensare a tirarci fuori dai guai. Loviso non ha giocato perché ha fatto 90′ mercoledì, Pinna era l’unico in campo in entrambe le occasioni ma perché D’Orazio ha iniziato ad allenarsi venerdì. Nessun alibi».

Tabellino

COSENZA (4-3-1-2): Perina, Corsi, Idda, Dermaku, Pinna, Mungo, Mendicino, Statella, Baclet (65′ Liguori), Bruccini, Calamai (60′ Palmiero)
Panchina: Saracco, Palmiero, Pasqualoni, Boniotti, Trovato, Liguori, Loviso, Pascali, D’Orazio, Gaudio

Allenatore: Piero Braglia

SICULA LEONZIO (3-5-2):  Narciso, Squillace, Gianola, Arcidiacono (77′ Bollino),  Ferreira (55′ Tavares), Camilleri, De Rossi, Aquilanti, Davì, Gammone (67′ Cozza), Marano (55′ D’Angelo)
Panchina: Ciotti, Pollace, Granata, Giuliano, Cozza, Tavares, Russo, Esposito, D’Angelo, Bollino, Monteleone, De Felice
Allenatore: Pino Rigoli

Arbitro: Signor Ivan Robilotta di Sala Consilina

Assistenti: Signor Lorenzo Abagnara di Nocera Inferiore e signor Pierluigi Della Vecchia di Avellino

Note: Pomeriggio soleggiato, terreno di gioco in pessime condizioni. Spettatori 1.500 circa con sparuta rappresentanza ospite.

Ammoniti: Baclet (C), Palmiero (C)

Espulsi: /

Angoli: 4-5

XVI giornata

Casertana - Rende 0-0

Catania - Akragas 2-0

Cosenza - Sicula Leonzio 0-0

Fidelis Andria - Trapani 0-1

Matera - V. Francavilla 2-1

Monopoli - Juve Stabia 0-2

Racing Fondi - Lecce 0-0

Reggina - Bisceglie 0-0

Siracusa - Catanzaro 2-1

Turno precedente

Akragas - Fidelis Andria 1-5

Bisceglie - Monopoli 2-1

Catanzaro - Cosenza 2-1

Juve Stabia - Catania 0-1

Lecce - Reggina 3-2

Paganese - Racing Fondi 2-2

Rende - Matera 2-0

Sicula Leonzio - Casertana 1-1

Trapani - V. Francavilla 3-1

Classifica

IN GENERALE CASA FUORI

PARTITE RETI PARTITE RETI PARTITE RETI

PT G V N P F S MI V N P F S V N P F S

LECCE 37 16 11 4 1 27 16 +2 7 1 0 15 7 4 3 1 12 9
CATANIA 34 15 11 1 3 26 9 0 6 1 1 14 4 5 0 2 12 5
TRAPANI 31 15 9 4 2 28 12 -1 6 2 0 17 5 3 2 2 11 7
SIRACUSA 26 15 8 2 5 22 15 -5 3 1 4 11 12 5 1 1 11 3
RENDE 24 15 7 3 5 12 12 -5 5 0 2 7 3 2 3 3 5 9
MONOPOLI 22 15 6 4 5 17 11 -6 2 3 2 7 6 4 1 3 10 5
V. FRANCAVILLA 22 15 6 4 5 17 17 -6 4 2 1 8 6 2 2 4 9 11
MATERA (-1) 21 15 6 4 5 17 17 -7 4 3 1 10 7 2 1 4 7 10
JUVE STABIA 20 15 5 5 5 17 16 -6 2 1 3 7 8 3 4 2 10 8
BISCEGLIE 20 15 5 5 5 15 20 -8 4 2 2 8 9 1 3 3 7 11
CATANZARO 18 15 5 3 7 17 19 -10 4 2 2 9 8 1 1 5 8 11
REGGINA 18 15 4 6 5 13 16 -8 3 2 2 7 6 1 4 3 6 10
COSENZA 16 15 4 4 7 12 19 -11 2 3 3 5 9 2 1 4 7 10
SICULA LEONZIO 15 14 3 6 5 13 16 -8 2 3 1 6 6 1 3 4 7 10
RACING FONDI 15 15 3 6 6 12 16 -11 2 3 3 5 7 1 3 3 7 9
CASERTANA 14 15 3 5 7 12 15 -12 2 2 4 4 7 1 3 3 8 8
FIDELIS ANDRIA 13 15 1 10 4 14 16 -11 0 6 2 7 10 1 4 2 7 6
PAGANESE 11 15 2 5 8 14 25 -14 0 4 4 8 15 2 1 4 6 10
AKRAGAS 9 16 2 3 11 10 28 -16 1 1 5 8 17 1 2 6 2 11
 

Matera penalizzato di 1 punto

Trapani, Catanzaro, Bisceglie, Juve Stabia, Rende, Fidelis Andria e Casertana una gara in meno
Sicula Leonzio due gare in meno.

IL REGOLAMENTO

Prima classificata: promozione in Serie B
Dalla 2a alla 10a classificata: ai play off
Dalla 16a alla 19a classificata: ai play out

Prossimo turno

Akragas - Reggina

Bisceglie - Siracusa

Catanzaro - Racing Fondi

Juve Stabia - Casertana

Matera - Fidelis Andria

Rende - Cosenza

Sicula Leonzio - Paganese

Trapani - Catania

V. Francavilla – Monopoli

 

di Fabio Di Benedetto

 

 

 

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione