Menu

Serie C Girone C XV giornata - CATANZARO-COSENZA 2-1 - Il Cosenza regala il derby al Catanzaro

Piero Braglia Piero Braglia

CATANZARO - Cosenza ko nel derby di Calabria. Al Ceravolo termina 2-1 in favore dei padroni di casa. Un gol per tempo per i giallorossi che colpiscono con due ex silani, Zanini e Letizia. D’Orazio sigla il gol bandiera dei rossoblù che accorciano in pieno recupero. Troppo poco per poter ambire al successo pieno. Cosenza timido, impacciato e senza idee. Vincono meritatamente i padroni casa, decisamente più cattivi agonisticamente.

Amaro Braglia al termine del derby: «Quando si perde qualche errore uno lo fa, abbiamo fatto degli errori che ci sono costati caro, abbiamo ancora un mese per arrivare a gennaio e sistemare le cose. Abbiamo cercato di riaprire la gara, anche perché abbiamo preso gol dopo pochi secondi e questo ha pregiudicato tutta la ripresa: era una partita importante, l’impegno c’è stato ma dobbiamo crescere. Abbiamo fatto una gara alla pari con loro, poi gli episodi cambiano la partita. Statella mi doveva dare una mano sulla velocità, credo abbia fatto un buon primo tempo ma siamo mancati in altre cose, abbiamo sbagliato ed abbiamo pagato, come succede nelle gare equilibrate».


Tabellino

Marcatore: 30′ Zanini, 46′ Letizia, 94′ D’Orazio

CATANZARO (3-5-2)  Nordi, Nicoletti (62′ Icardi), Benedetti, Zanini, Infantino (72′ Puntoriere), Marin (72′ Maita), Gambaretti, Riggio, Di Nunzio, Letizia (50′ Falcone),Onescu
Panchina: Marcantognini, Pellegrino, Marchetti, Imperiale, Spighi, Icardi, Maita,  Kanis, Puntoriere, Lukanovic, Falcone
Allenatore: Davide Dionigi

COSENZA (4-3-1-2): Perina, Corsi, Pinna (60′ D’Orazio), Idda, Palmiero (57′ Caccavallo), Mungo (57′ Mendicino), Statella, Baclet, Bruccini, Calamai (65′ Loviso), Dermaku
Panchina: Saracco, Mendicino, Caccavallo, Pasqualoni, Boniotti, Trovato, Loviso, Pascali, D’Orazio

Allenatore: Piero Braglia

Arbitro: Signor Daniele Viotti di Tivoli

Assistenti: Signor Vincenzo Madonia e signor Matteo Guddo di Palermo

Note: Pomeriggio soleggiato, terreno in buone condizioni nonostante le piogge dei giorni precedenti. Spettatori circa 8.000 di cui 513 provenienti da Cosenza. In tribuna anche due scolaresche di Cosenza e Catanzaro e i sindaci delle due città Sergio Abramo e Mario Occhiuto.

Ammoniti: Pinna (CS), Zanini (CZ), Marin (CZ), Calamai (CS), Onescu (CZ), Viotti (CZ), Mendicino (CS), Baclet (CS)

Espulsi:

Angoli: 4-7

XV giornata

Akragas - Fidelis Andria 1-5

35' (1T) Curcio (F)

28' (2T) Scaringella (F)

30' (2T) Scaringella (F)

33' (2T) Scaringella (F)

48' (2T) Salvemini (A)

49' (2T) Minicucci (F)

Bisceglie - Monopoli 2-1

13' (2T) Paolucci (M)

18' (2T) Petta (B)

41' (2T) Jovanovic (B)

Catanzaro - Cosenza 2-1

31' (1T) Zanini (Ca)

1' (2T) Letizia (Ca)

50' (2T) D'Orazio (Co)

Juve Stabia - Catania 0-1

49' (2T) Mazzarani

Lecce - Reggina 3-2

14' (1T) Bianchimano (R)

25' (1T) Bianchimano (R)

27' (1T) Torromino (L)

30' (1T) Ciancio (L)

43' (1T) Tsonev (L)

Paganese - Racing Fondi 2-2

15' (1T) Carini (P)

8' (2T) Corvia (R)

21' (2T) Nole' (R)

33' (2T) Cesaretti (P)

Rende - Matera 2-0

10' (1T) Actis Goretta

10' (2T) Actis Goretta (Rigore)

Sicula Leonzio - Casertana 1-1

33' (2T) Bollino (S)

43' (2T) Padovan (C)
 

Trapani - V. Francavilla 3-1

10' (2T) Girasole (T)

23' (2T) Viola A. (V)

25' (2T) Reginaldo (T)

38' (2T) Dambros (T)

Turno precedente

Fondi-Sicula Leonzio 2-1  (Ghinassi, Addessi – Marano)

Matera-Trapani 3-3 (Urso, Giovinco 2-Silvestri, Maracchi, Evacuo)

Monopoli-Rende 0-1 (Rossini)

Siracusa-Lecce 1-3 (Catania – Armellino, Di Piazza, Tsonev)

Cosenza-Juve Stabia 1-0 (Bruccini)

Fidelis Andria-Bisceglie 0-0

Casertana-Paganese 3-0 (Alfageme, Carriero, Marotta)
 

Classifica

IN GENERALE CASA FUORI

PARTITE RETI PARTITE RETI PARTITE RETI

PT G V N P F S MI V N P F S V N P F S

LECCE 36 15 11 3 1 27 16 +2 7 1 0 15 7 4 2 1 12 9
CATANIA 31 14 10 1 3 24 9 0 5 1 1 12 4 5 0 2 12 5
TRAPANI 28 14 8 4 2 27 12 -2 6 2 0 17 5 2 2 2 10 7
SIRACUSA 23 14 7 2 5 20 14 -5 2 1 4 9 11 5 1 1 11 3
RENDE 23 14 7 2 5 12 12 -5 5 0 2 7 3 2 2 3 5 9
MONOPOLI 22 14 6 4 4 17 9 -4 2 3 1 7 4 4 1 3 10 5
V. FRANCAVILLA 22 14 6 4 4 16 15 -5 4 2 1 8 6 2 2 3 8 9
BISCEGLIE 19 14 5 4 5 15 20 -8 4 2 2 8 9 1 2 3 7 11
CATANZARO 18 14 5 3 6 16 17 -9 4 2 2 9 8 1 1 4 7 9
MATERA (-1) 18 14 5 4 5 15 16 -7 3 3 1 8 6 2 1 4 7 10
JUVE STABIA 17 14 4 5 5 15 16 -7 2 1 3 7 8 2 4 2 8 8
REGGINA 17 14 4 5 5 13 16 -7 3 1 2 7 6 1 4 3 6 10
COSENZA 15 14 4 3 7 12 19 -10 2 2 3 5 9 2 1 4 7 10
SICULA LEONZIO 14 13 3 5 5 13 16 -8 2 3 1 6 6 1 2 4 7 10
RACING FONDI 14 14 3 5 6 12 16 -10 2 2 3 5 7 1 3 3 7 9
FIDELIS ANDRIA 13 14 1 10 3 14 15 -9 0 6 1 7 9 1 4 2 7 6
CASERTANA 13 14 3 4 7 12 15 -11 2 1 4 4 7 1 3 3 8 8
PAGANESE 11 15 2 5 8 14 25 -14 0 4 4 8 15 2 1 4 6 10
AKRAGAS 9 15 2 3 10 10 26 -15 1 1 5 8 17 1 2 5 2 9
 

Matera penalizzato di 1 punto

Trapani, Catanzaro, Bisceglie, Juve Stabia, Rende, Fidelis Andria e Casertana una gara in meno
Sicula Leonzio due gare in meno.
 

IL REGOLAMENTO

Prima classificata: promozione in Serie B
Dalla 2a alla 10a classificata: ai play off
Dalla 16a alla 19a classificata: ai play out

Prossimo turno

26/11/17 (16ª giornata del girone di andata)

Casertana - Rende

Catania - Akragas

Cosenza - Sicula Leonzio

Fidelis Andria - Trapani

Matera - V. Francavilla

Monopoli - Juve Stabia

Racing Fondi - Lecce

Reggina - Bisceglie

Siracusa - Catanzaro


di Fabio Di Benedetto

 

 

 

 

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione