Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Items filtered by date: Lunedì, 12 Marzo 2018

Stamattina dalle 9.00 al Museo del Presente il sindaco di Rende Marcello Manna premierà i vincitori per le opere realizzate dagli alunni degli Istituti Comprensivi di Rende.  Ed è lo stesso sindaco a presentare una giornata a cui lui tiene molto: “si concretizza un progetto avviato ,nei mesi scorsi, in collaborazione con Calabra Maceri, sul far "ricreare" agli alunni lo stemma dei quartieri e delle tante contrade della Città di Rende. Sono pervenuti oltre 200 lavori. Si è mirato all'appartenenza e all'amore per il territorio e per l'ambiente.

Published in Rende

Il Prof. Silvio Gambino, già Preside della Facoltà di Scienze Politiche dell’Unical, ha tenuto ieri, lunedì 12 marzo presso l’University club dell’Università della Calabria nell’ambito del Seminario permanente di Pedagogia della R-Esistenza, una Lectio Magistralis dal titolo: Diritti, cittadinanza, democrazia. La Costituzione italiana dopo un settantennio. Gambino ha parlato ai 250 studenti del corso, di giustizia sociale, tutela dei diritti e difesa della Carta Costituzionale.

Per salvare e rinnovare la sinistra è "necessario ritirarla verso il suo principio": il socialismo. Dopo la sconfitta circola anche a sinistra l'idea che le ideologie sono scomparse e che per tornare a vincere occorre liberarci di vecchie categorie come destra e sinistra o vecchie idee come il socialismo. Un ragionamento che alla fine porta dritto al Movimento Cinque Stelle, e somiglia troppo a quello che dicono Grillo e Di Maio: essere "dentro un po' DC, un po' di destra, un po' di sinistra, un po' di centro", citare Berlinguer e pure Almirante, De Gasperi quando fa comodo, essere tutto e niente e fare una politica senza idee forti e scelte di classe che "si adatta" per sopravvivere meglio.

Published in Politica

In una delle ultime interviste rilasciate dal compianto Presidente emerito della Repubblica, Francesco Cossiga, rilasciata nel 2007 sul caso Moro lo stesso Cossiga sottolinea una delle tante zone d'ombra della triste vicenda. Il riferimento è quello del ruolo che avrebbe (il condizionale è d'obbligo) potuto assolvere nei famosi giorni della prigionia di Aldo Moro da parte delle Brigate Rosse l'organizzazione criminale calabrese, la 'ndrangheta, che già allora vantava non poche aderenze nel mondo politico e cosiddetto istituzionale. Particolare interesse.in tal senso, riveste la testimonianza dell'ex deputato democristiano Benito Cazora che venne incaricato dal vertice dell'allora Dc di avviare dei contatti con esponenti della malavita calabrese per cercare di scoprire qualche preziosa informazione sulla prigionia di Aldo Moro.

Published in Cronaca

C’è un paese dell’Alto Tirreno cosentino che è diventato ormai una location molto richiesta per film: si tratta di Orsomarso, comune guidato dal sindaco Antonio De Caprio, un piccolo borgo già salito agli onori delle cronache mondiali per aver prestato al pluripremiato regista Danny Boyle le sue incantevoli bellezze naturalistiche e gli scorci di un incontaminato centro storico. A distanza di un mese dall’uscita mondiale della serie televisiva Trust, adesso è la volta di una tragicommedia girata da un brillante regista, originario di Cosenza, Giovanni Luca Gargano, dal titolo di ambivalente senso “Rapiscimi”.

Published in Arte e Cultura

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« March 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

Archivio Articoli