Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Items filtered by date: Giovedì, 15 Novembre 2018

Da Nord a Sud, nell’anno in cui ricorre il 25° anno dalla nascita del Concorso ”Adotta un Monumento della Nostra Italia”, progetto svolto in collaborazione con il MIUR e, per la prima volta, anche con il CNR (Centro Nazionale di Ricerca), le scuole hanno partecipato alla cerimonia di premiazione presso il teatrino di corte di Palazzo Reale a Napoli. Nell’Atlante Monumenti Adottati si sono potuti ammirare i video realizzati da 1110 scuole di 450 comuni. Nel concorso di questa edizione, il medagliere si è composto di 12 medaglie stellate, 29 d’oro e 25 d’argento, assegnate dalle scuole dell’infanzia a quelle di secondo grado. Tre, però, le scuole superiori di secondo grado che hanno ricevuto la medaglia d’oro stellata: tra queste, l’ITI “A. Monaco”.

Si chiama Sabatum Quartet Opera Symphony il nuovo progetto musico-teatrale del gruppo tra i più originale, conosciuto e interessante della Calabria che da tredici anni calca la scena di teatri e piazze nazionali e internazionali portando nella musica il racconto dell’identità di storie antiche. È stato il suggestivo Chiostro di San Domenico a Cosenza a fare da cornice alla conferenza stampa di presentazione del nuovo lavoro del gruppo. Nata da un’idea dell’associazione musicale Arteneò e dal Complesso Bandistico Felice Berardi di Bocchigliero si è trasformata in una sfida, far dialogare la cultura etnico-popolare con quella classica e che oggi è diventato un ambizioso progetto, che vede il maestro, compositore Francesco Perri nella direzione dell’orchestra.

Published in Arte e Cultura

"Da quasi un mese senz’acqua, i cittadini della città di Cosenza, esasperati, ora insorgono." E a rappresentare i disagi degli abitanti c’è il Consigliere, Francesco Spadafora, che chiede al Sindaco, Mario Occhiuto, di sporgere regolare denuncia in Procura affinché sia accertata la sussistenza del reato previsto dell’art. 331 del codice penale, ovvero “interruzione di pubblico servizio o di pubblica necessità”, nonché i responsabili dell’inspiegabile crisi idrica venutasi a creare."

Published in Cosenza

Finalmente ci siamo. Dopo tanta attesa, sabato 17 novembre la piccola Victoria Cosentino debutterà su RAI 1, alla 61^ Edizione dello Zecchino d'Oro, lo storico programma per bambini in onda dall’Antoniano di Bologna. La piccola concorrente, 6 anni, di Sant'Andrea Apostolo dello Jonio, salirà sul palco di RAI 1 con il brano “La cicala latina”di Franco Fasano e Antonio Buldini, un brano che Victoria ha sentito subito suo perché «A casa tutti mi chiamano "cicala" ed è la canzone adatta a me».

Published in News

Ancora una volta il Sindaco Mario Occhiuto calpesta i diritti dei cittadini di Cosenza. 3500 cittadini, hanno chiesto di discutere della questione sulla metropolitana leggera Cosenza-Rende firmando una petizione che è stata recapitata nelle mani del Sindaco. Il primo Cittadino ha preferito, ancora una volta, non discutere in Consiglio Comunale, così come richiesto, l’argomento della metropolitana e non validare la petizione.

Published in Cosenza

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« November 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco