Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Items filtered by date: Giovedì, 25 Ottobre 2018

Ci sono tantissimi casi in cui un parcheggio selvaggio può configurare un vero e proprio reato ossia quello previsto e punito dall’art. 610 c.p.: il reato di violenza privata. La norma citata punisce con la reclusione fino a quattro anni il comportamento di chi, mediante violenza o minaccia, costringe altri a fare, tollerare od omettere qualche cosa, di conseguenza anche comportamenti apparentemente innocui possono integrare il reato di violenza privata, come il parcheggio "pirata".

Published in News

Il Movimento NOI ha incaricato la sua area Legale di valutare la possibile denuncia in sede sovranazionale per violazione dei diritti alla salute, nei confronti del Sindaco Mario Occhiuto e di tutti coloro i quali hanno concorso, sino ad oggi, alla mancata decisione relativa al sito sul quale deve essere costruito il Nuovo Ospedale di Cosenza.

Published in Cosenza

Alcuni ordigni sono stati inviati agli uffici degli ex presidenti statunitensi Clinton e Obama. Un terzo pacco bomba è stato mandato all'ex n.1 della Cia John Brennan (spesso ospite come commentatore presso la Cnn), negli studi dell'emittente al Time Warner Center di New York, che è stato evacuato. Smentita invece la notizia di un ordigno indirizzato alla Casa Bianca. Per i servizi segreti si tratta della stessa mano che ha inviato un analogo pacco esplosivo al finanziere George Soros.

Published in Mondo

Due persone sono state fermate dalla squadra mobile di Roma e del commissariato San Lorenzo in relazione all'omicidio di Desiree, la ragazza di 16 anni trovata morta la scorsa settimana. Si tratta di due senegalesi, irregolari in Italia, Mamadou Gara di 26 anni e Brian Minteh di 43. Entrambi sono ritenuti responsabili, in concorso con altre persone in via di identificazione, di violenza sessuale di gruppo, cessione di stupefacenti e omicidio volontario. La giovane è stata drogata e poi abusata sessualmente quando era in uno stato di incoscienza.

Published in Cronaca

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« October 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco