Menu

"Scuola e Impresa: un'alleanza possibile"

«L’alternanza Scuola-Lavoro è un punto fondamentale della Legge 107/2015, cosiddetta “La Buona Scuola”. Promuove e incardina nell’ordine disciplinare dell’istruzione un numero di ore (200 per i Licei, 300 per gli Istituti Tecnici Professionali, durante l’ultimo triennio con orari anche pomeridiani) che lo studente trascorre presso imprese ed enti, pubblici e privati. Consentitemi di dirlo con chiarezza: è il più ambizioso tentativo di ribaltamento dello schema educativo della scuola italiana, ancora incardinato sullo schema «prima imparo, poi faccio»».

Read more...

“Un lavoro di qualità per la salvaguardia e la valorizzazione del territorio”

“Un lavoro di qualità per la salvaguardia e la valorizzazione del territorio”: è questo il tema di un importante incontro organizzato dalla Cgil di Cosenza e dalla Flai Cgil di Cosenza. L'iniziativa è in calendario per giovedì 12 novembre alle dieci presso la sala convegni Utb di Località Cupone di Camigliatello Silano. Il ricco dibattito sarà presieduto da Santino Aiello, segretario generale Flai Cgil Calabria, e verrà introdotto da Adriano Savaia, segretario generale Flai Cgil Cosenza, e da Massimiliano D'Alessio, ricercatore della Fondazione Metes.

Read more...

Michele Arnoni, dirigente regionale del movimento “Italia del Meridione”: "Controllo caldaie, attenzione ai furbetti!

Controllo caldaie: si possono risparmiare fino ad 80 euro all'anno per ogni famiglia, attenzione ai furbetti! «Illegittimamente richiesti controlli obbligatori ogni due anni da parte degli operatori furbetti, occorre fare chiarezza. Abbiamo sollecitato un regolamento attuativo al Dipartimento Attività Produttive della Regione Calabria».

Read more...

Equitalia: onere probatorio della notifica

L’Agente della riscossione e l’Ente impositore sono tenuti ad assolvere l’onere probatorio sulla ritualità e tempestività della notifica. Proprio in aderenza ai principi de quibus, la Corte di Cassazione, con una recente ordinanza, ha chiarito che ai sensi degli artt. 2697 c.c. e 26 del D.P.R. n. 602/73, debbano essere l’Agente della riscossione e l’Ente impositore ad assolvere l’onere probatorio circa il contenuto degli atti di accertamento, delle cartelle di pagamento, delle intimazioni di pagamento e delle comunicazioni preventive di fermo indirizzate al contribuente nonché la ritualità e tempestività della loro notificazione.

Read more...

Poste Italiane: titolo vola in Borsa in pre-apertura (+9%)

Spicca Poste Italiane nell'asta di pre-apertura di Piazza Affari. Il titolo segna un rialzo del 9,26% rispetto al prezzo finale di collocamento fissato in 6,75 euro. Informazioni su Web non aggiornate, fa fede prospetto - L'unico riferimento valido per la quotazione in Borsa di Poste Italiane "è il prospetto informativo all'uopo predisposto, che include, tra l'altro talune informazioni qualitative circa le strategie di sviluppo previste dal proprio piano industriale, mentre non include alcuna informazione previsionale".

Read more...

"Fisco....in pillole", Il Fisco dà i numeri...

Basta con l’infastidire amici e parenti più o meno esperti di imposte. Se avete dubbi su controverse questioni tributarie, o difficoltà di interpretazioni delle norme, o siete in attesa di un rimborso potete contattare telefonicamente il Fisco. Questi i servizi attivati.

Read more...

Gli impiegati pubblici in Italia scendono al di sotto per la prima volta dei 3 milioni

I tanto vituperati e criticati dipendenti pubblici che nell'immaginario collettivo tutti reputano degli instancabili vagabondi e fannulloni (visione completamente errata) sono scesi in Italia, per la prima volta, al di sotto dei tre milioni. Una percentuale quella di dipendenti pubblici, il 5% della popolazione, che è la più bassa di tutta Europa. Anche questo dato sfarina un altro mito collettivo che è quello di una Italia di tutti dipendenti pubblici arruffoni e vagabondi. In realtà in Francia sono 5 milioni ed in Germania 6 milioni, solo per fare degli esempi. Ma ultimamente si tende non solo a criminalizzare l'intera categoria ma la stessa si avvia oramai a consunzione.

Read more...

La Cgil smentisce i dati di ripresa tanto decantati da Renzi e dal suo governo

La Cgil rende pubblici dei dati sul mondo del lavoro e sull'economia che sono una vera e propria doccia fredda sull'ottimismo tanto ostentato dal Premier Renzi e dal suo governo. Il Premier non perde occasione per propagandare in Italia e all'estero il cosiddetto miracolo italiano paventando una ripresa tale da far dimenticare la crisi e far sperare che i dieci milioni di italiani che sono piombati nella miseria possano un giorno ricominciare a vivere in condizioni migliori. E chi la pensa diversamente dal Premier è un gufo. A parte le chiacchiere dei politici quello che conta sono i fatti ed i numeri. E la Cgil fornisce numeri.

Read more...

Fareitalia Cosenza, Il Governo deve intervenire per incrementare il sostegno al reddito dei giovani e degli anziani

Secondo l'Ocse, anche se la povertà si sta progressivamente riducendo tra la popolazione anziana, in futuro i diritti alla pensione saranno generalmente minori e non tutti i paesi hanno introdotto un sistema speciale di protezione per i redditi più bassi. Le persone che non hanno maturato i contributi avranno difficoltà per raggiungere adeguati livelli di reddito da pensione nei regimi pubblici e incontreranno maggiori difficoltà nei regimi di pensione privati, che generalmente non prevedono alcuna ridistribuzione a favore dei pensionati meno abbienti.

Read more...

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione