Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Ambiente e Tecnologia

L’Amministrazione comunale di Cosenza guidata da Mario Occhiuto si appresta a inaugurare il ponte di Calatrava di Cosenza (la data è fissata per il 26 gennaio), simbolo non solo di un Comune capoluogo della Calabria ma di un Sud che cresce, propositivo e concreto. Sarà il primo cittadino a presentare la conclusione dei lavori del ponte che porta la firma di uno degli architetti più innovativi del mondo, unitamente ai dettagli della cerimonia di inaugurazione, nel corso di un incontro con la stampa in programma a Roma, oggi, giovedì 18 gennaio alle ore 11:00, presso la sala conferenze stampa della Camera dei Deputati, a palazzo Montecitorio.

Ripiegabili, con termometro o proiettore: il Ces, la fiera dell'elettronica di consumo che chiude i battenti a Las Vegas, ha dato un assaggio degli smartphone più particolari che vedremo sugli scaffali nel 2018. Se i telefoni di fascia alta arriveranno dal mese prossimo con il Mobile World Congress di Barcellona, il Nevada ha ospitato dispositivi di fascia media e bassa, insieme a tecnologie che potrebbero prendere piede nel corso dell'anno.

Il progetto si rivolge agli studenti dai 15 ai 21 anni ed è imperniato su un simulatore d’impresa che permette di esercitarsi, in squadre, nel prendere decisioni di marketing e di business administration. Quest’anno parteciperanno ben 5.550 ragazzi, con un incremento quasi del 50% rispetto ai 3.900 dell’anno scorso (che già fu record assoluto). Nella finale, in programma a Milano ad aprile 2018, conosceremo i migliori manager virtuali del paese.

Ue, pagamento sacchetti bio è decisione dell'Italia. La decisione di far rientrare i sacchetti bio 'leggeri' nel campo di applicazione della normativa Ue del 2015 è stata una scelta autonoma dell'Italia. Questa l'indicazione fornita da un portavoce della Commissione europea, il quale ha ricordato che la norma europea ha dato agli Stati membri la possibilità di escludere dal campo di applicazione della direttiva i sacchetti al di sotto dei 15 micron di spessore, cioè quelli utilizzati per frutta, verdura e altri alimenti freschi finiti al centro della polemica scoppiata in Italia. Lo stesso portavoce ha poi ribadito che Bruxelles non entra nel merito del riuso dei sacchetti bio poichè si tratta di una questione sanitaria di competenza nazionale.

« January 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Archivio Articoli